Apostasia: è peccato ? (sempre ? )

Rispondi
Sandro_48
Messaggi: 180
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Apostasia: è peccato ? (sempre ? )

Messaggio da Sandro_48 »

Non capisco in cosa consiste
il peccato (se si, se no , quando , apostasia intellettuale e ap. per opportunismo).
Se Dio è unico, per lui dev'essere uguale essere adorato, sia come D-io ebraico, sia come Dio Cristiano, sia come Dio dei musulmani; o no ? il cambiamento psicologico è per l'autore dell'apostasia, ma non per Dio.
Sandro_48
Esempio: un tale cristiano pakistano mi scrive e mi dice: "non trovo lavoro perchè sono cristiano". Io gli rispondo: "ho risolto il tuo problema: Fatti musulmano!"
I vostri commenti sono graditissimi.
Sandro_48 - martedi 24 maggio 2022
Janira
Messaggi: 1077
Iscritto il: giovedì 8 febbraio 2018, 16:13

Re: Apostasia: è peccato ? (sempre ? )

Messaggio da Janira »

Molto interessante questa domanda.
Ho trovato questa definizione:
https://www.treccani.it/enciclopedia/ap ... aliana%29/

Poiché rappresenta l'allontanamento dalla fede, suppongo che l'apostasia sia "peccato" nel momento in cui ci separa dalla VERA fede.
Quindi già si pone un altro problema: qual è la vera fede?
Personalmente, essa rappresenta la certezza che nell'universo esista un'unica forza, che comanda e dirige tutta la Creazione.
Cercare di scoprire e assomigliare a questa forza deve essere l'unico scopo dell'uomo.
Quando l'essere umano crede che esista qualche altro potere che si contrappone al Creatore, commette idolatria e quindi è un apostata. Le religioni nemmeno le prenderei in considerazione, poiché le ritengo solo dottrine umane.
Sandro_48
Messaggi: 180
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Apostasia: è peccato ? (sempre ? )

Messaggio da Sandro_48 »

Sono onorato Janira dalla tua attenzione.- Sandro_48 - il mio relativismo mi porta a negare l'assoluto e la divinità di Cristo.(Continua). Un'amica risponde:
"allora:
L’assoluto è solo un termine
Prova con Eterno
Divinità di Cristo: Cristo divino parzialmente , parzialmente umano
Inutile interrogarci sulle percentuali
E noi siamo chiamati ad essere divini, cioè a scoprire d sviluppare la nostra parte divina in quanto essere chiamati ad assomigliare a Cristo"
Janira
Messaggi: 1077
Iscritto il: giovedì 8 febbraio 2018, 16:13

Re: Apostasia: è peccato ? (sempre ? )

Messaggio da Janira »

Sandro_48 ha scritto: domenica 29 maggio 2022, 0:08 E noi siamo chiamati ad essere divini, cioè a scoprire d sviluppare la nostra parte divina in quanto essere chiamati ad assomigliare a Cristo"
Esattamente. Dobbiamo sviluppare la nostra scintilla divina per raggiungere l'equivalenza di forma e l'adesione con il Creatore.
Rispondi