Confidenziale

Avatar utente
bgaluppi
Messaggi: 9768
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Confidenziale

Messaggio da bgaluppi »

Brava Stella, mi ritrovo molto nelle tue parole.
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

buon giorno a tutti ''...

Antonio okei '' ... ;) (( come principio condividiamo il fatto che ''non e' stato creato '' DIO ha fatto solo cose belle e buone '')) ma ,vedi allora ,il male c'e' ,non e' una persona specifica ma purtroppo ((c'e')) diciamo una radice dentro di noi ''... :-??

poi coi versetti citati sopra da Gianni , (( EZ.2 ) tu non aver paura ecc...concludo che possiamo vincere quesa ''radice'' vivere in questo mondo ,senza esserne contagiati ,insomma tenerla a bada ...

beh non voglio andare oltre ,non sono ne in grado di interpretazioni ,ne studiosa ...poi non sempre si riesce a comprendermi ,e non voglio creare ancora solo polemiche inutili ,che non ci portano da nessuna parte ,non edificano ,..
si certo per fare analisi biblica a volte sono necessarie le ''dispute'' ... :-(

Pensavo ancora al ''serpente'' ...MOSE' innalzo il serpente di rame nel deserto :-\ num.?

il serpente, è “il più astuto”.Il Signore mandò fra il popolo serpenti brucianti. Quelli mordevano la gente e un gran numero di israeliti '' morì'' ((( peccato male )) :-( ... allora il popolo si pentì, chiese perdono e Dio ordinò a Mosè: fatti un serpente e mettilo sopra un’asta. Chiunque sarà stato morso e lo guarderà, resterà in vita''
'' Il serpente, quindi, viene innalzato per ottenere la guarigione ,la salvezza.,,

.il male ci ha morsicato '''satan'' il serpente antico ci ha morsicato '' :-( caduto dal cielo? :-? ...anche qui e' lunga la storia e troveremo disaccordi , ;) poi penso ''si io penso parlo ,faccio tutto da sola'' ..ma la prima disubbidienza il primo peccato di orgoglio purtroppo fu '''in cieloo'' ..ADAMO ,EVA ,SERPENTE '' :-( ;)

OKEI LA BIBBIA VA INTERPRETATA NELL'INSIEME ''

leggevo che la ''madre del satan '' fu la prima moglie di Adamo ,una certa LILITH ...e poi mistero del mistero ,voi che conoscete Milano nella chiesa di s. AMBROGIO c'e' anche li un serpente nero ''misterioso '' :-?
non si sa ne capo ne coda ...

beh ora BASTA'' chiudo ,il salotto e' per rilasciarsi ,solo un'ultima cosa ,''non vi preoccupate per me ''sono l'ultima ruota del carro ,anziana e non istruita ,ma ancora ho una mia testa ((anche se parlo da sola)) :-) da formica in quanto piccolo cervello , ma dura e non seguo nessuno ,le conclusioni le tiro da sola ,...non seguo religioni ,''anche se faccio parte di una comunita'' ...
siamo tutti fallaci ,,mi affido solo ''al serpente di rame che MOSE innalzo nel deserto :-?? ..

buona giornata ,trascorrete un sereno SHABBAT ... :YMHUG:
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
France
Messaggi: 421
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 11:53

Re: Confidenziale

Messaggio da France »

:-)
Stella sei Grande!!!
Shabbat Shalom a tutti. :YMHUG:
Dio abbia pietà di noi e ci benedica,
faccia egli risplendere il suo volto su di noi
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

.. ;;) :-\ ciao Mattia ,non capisco , ti riferisci forse al serpente che morde e il serpente che salva?

ha due nomi? ... :-? drago ?

ormai che ci siamo ,(( non mi lasciare nel dubbio)) :-) ,spiegati ,cosi si va ancora avanti ,si scoprono cose nuove ..

FRANCE grazie , :-) e che tu mi capisci ,anche se parlo in gergo ... :-J

..se ne volete sapere di piu' ho trovato cio' (( su sguardo a sion)),ma gia avevo letto qualcosa di simile
altrove .

.https://sguardoasion.com/2018/06/24/il- ... e-di-rame/" onclick="window.open(this.href);return false;
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

Bene ,oggi se me lo permettete vorrei essere un po' ''religiosa'' ...

ZACCHEO .((

A Gerico accade uno degli eventi più gioiosi narrati di Luca:
la conversione di Zaccheo. Quest’uomo è una pecora perduta, è disprezzato e uno''scomunicato”, perché è un pubblicano, anzi, è il capo dei pubblicani della città, amico degli odiati romani, è un ladro e uno sfruttatore...

ZACCEO scendi ...ZACCHEO vuol dire DIO RICORDA ,
per il SIGNORE non c'e peccato ,condizione sociale ,fisica o altro che possa far si che si dimentichi di noi ,ci conosce ci chiama per nome ,ma noi dobbiamo salire un po' piu' in alto per ''vederlo'' incontrarlo ,a volte forse anche esporci a pericoli ,a essere redicolizzati ,...
ZACCHEO forse curioso ,oppure consapevole della sua ''situazione'' non solo piccolo fisicamente ,ma anche se vogliamo ,''odiato'' emarginato a causa del suo lavoro ,..si accontenta se cosi vogliamo dire di guardarlo vederlo da lontano ... :-(
ma viene visto ,chiamato per nome ZACCHEO SCENDI :-)

meditavo ,sali ,noi facciamo un piccolo passo desiderio chissa curiosita,chissa mettersi come detto in ridicolo ...al comando scendi ,dobbiamo ubbidire scendere dal piedistallo ,..e incontrare il Salvatore ....
DIO CI AMA ... ;;)
ci sarebbe molto da dire scrivere ,ma mica voglio farvi la predica , ;) ognuno puo' da solo fare le sue conclusioni ,dipende dalle situazzioni ,piccolo ,odiato ,emarginato ,curioso ,o salito troppo in alto .. ;) ecc..ecc..
beh oggi vogliamo salire sul SICOMERO''..leggere meditare la sua parola ,per incontrarlo ,ma poi al richiamo scendiamo umilmente lui vuole entrare nella nostra vita ...seguendo le sue orme ...ci condurra' a casa ..


.Come Zaccheo io voglio salire
Più in alto che io posso
Solo per vederti, per guardare Te
E chiamar la Tua attenzione su di me

Ho bisogno di Te, Signore
Ho bisogno di Te o Padre
Sono piccolo e lo sai
Dammi la Tua pace
Lascio tutto per seguire Te

Entra nella mia casa
Entra nella mia vita
Tocca la mia struttura
E sana tutte le mie ferite
Insegnami ad esser santo
Voglio amare solamente Te
Perché il Signore è il mio bene maggiore
Fai un miracolo in me

https://www.youtube.com/watch?v=ZmOeJN8 ... Tmdk0ZlbNg" onclick="window.open(this.href);return false;



buona giornata .
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

E notte e' notte ..,ma non dormo ,diceva una canzone anni 60 .
ricordi nostalgie ....cose non dette cose taciute ,tempo ormai andato ...((un miscuglio di sensazioni di emozioni ))
e si resta in silenzio ,ma anche il silenzio e' preghiera ..
La comunione con Dio si può trovare anche senza parole.
''Io sono tranquillo e sereno come un bimbo svezzato in braccio a sua madre” Come un bambino soddisfatto che ha smesso di piangere ed è nelle braccia della madre, così può “stare la mia anima” in presenza di Dio. La preghiera allora non ha bisogno di parole, perche' il silenzio e' lode .

Giuseppe Ungaretti avra forse avuto anche lui momenti di silenzio dinanzi a DIO momenti di nostalgie rimpianti ...
e poi in silenzio scrisse ...

LA MADRE ,
ma potrebbe andare bene per ognuno che non si ha avuto il tempo di parlare o non ha avuto il tempo di constatare i cambiamenti ...

"E il cuore quando d’un ultimo battito
Avrà fatto cadere il muro d’ombra,
Per condurmi, Madre, sino al Signore,
Come una volta mi darai la mano.
In ginocchio, decisa,
Sarai una statua di fronte all’Eterno,
Come già ti vedevo
Quando eri ancora in vita.
Alzerai tremante le vecchie braccia,
Come quando spirasti
Dicendo: Mio Dio, eccomi.
E solo quando m’avrà perdonato,
Ti verrà desiderio di guardarmi.
Ricorderai d’avermi atteso tanto,
E avrai negli occhi un rapido sospiro

Amare e' lasciare se stessi per andare verso gli altri ...camminare e sostenersi a vicenda e se .....
Allegati
27972548_1720058978037753_3362725402858562654_n.jpg
27972548_1720058978037753_3362725402858562654_n.jpg (58.11 KiB) Visto 2078 volte
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

buon giorno מהכותל, :-)

.https://www.earthcam.com/world/israel/j ... =jerusalem" onclick="window.open(this.href);return false;


per chi vuole puo' osservare in diretta ... :-O

POI ...
Leggendo sopra '''riguardo alle promesse .''mi sono inoltrata e .. ,aspettando che GIANNI publica il suo studio ...condivido con voi ((cio' che ho trovato )) in giro
, I FIGLI DELLA CARNE ED I FIGLI DELLA PROMESSA .
Lettera ai Galati: Ditemi, dice, voi che volete essere sotto la legge, non avete udito cosa dice la legge? Sta scritto infatti che Abramo ebbe due figli, uno dalla schiava e uno dalla donna libera. Ma quello dalla schiava è nato secondo la carne; quello dalla donna libera in virtù della promessa.
Sono cose dette in allegoria. Le due donne infatti sono due alleanze, una proveniente dal monte Sinai che genera alla schiavitù ed è Agar (il Sinai è un monte dell’Arabia) ed ella si collega alla Gerusalemme che è nel tempo, infatti è schiava assieme ai propri figli.
Al contrario la Gerusalemme di lassù è libera ed è la madre nostra. È detto infatti nella Scrittura: “Gioisci, o sterile che non partorisci, prorompi in grida di esultanza tu che non soffri nel parto, perché sono molti i figli della donna sola più di colei che ha marito”
Ora noi, o fratelli, siamo figli della promessa come Isacco. Ma come allora colui che era nato secondo la carne perseguitava colui che era nato secondo lo spirito, così anche ora. Ma cosa dice la Scrittura? “Manda via la schiava e suo figlio, perché il figlio della schiava non sarà erede assieme al figlio della libera”
. Noi invece, o fratelli, non siamo figli della schiava ma della donna libera. Cristo ci ha fatto dono di questa libertà,

.Sara, che simboleggiava la libera città, sebbene per simboleggiarla con diverso significato le era schiava anche l’ombra dell’altra, disse: Manda via la schiava e suo figlio perché il figlio della schiava non sarà erede assieme a mio figlio Isacco.
L’Apostolo ha parafrasato: assieme al figlio della libera. Troviamo dunque nella città terrena due aspetti, uno che indica la sua presenza nella storia, l’altro che con la sua presenza è subordinato a simboleggiare la città celeste. La natura pervertita dal peccato genera i cittadini della città terrena, la grazia che libera la natura dal peccato genera i cittadini della città celeste; perciò i primi sono chiamati: vasi d’ira, gli altri: vasi di misericordia.
Se ne è avuto un simbolo anche nei due figli di Abramo. L’uno, Ismaele, nacque secondo la carne dalla schiava chiamata Agar, l’altro, Isacco, nacque secondo la promessa dalla libera Sara. Tutti e due sono della stirpe di Abramo, ma un rapporto che indica esplicitamente la natura ha fatto nascere il primo, invece una promessa che simboleggia la grazia ha concesso l’altro. In quel caso è presentata una esperienza umana, in questo è segnalato un beneficio divino.

Aspettando la GERUSALEMME CELESTE

buona giornata ,
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
Janira
Messaggi: 623
Iscritto il: giovedì 8 febbraio 2018, 16:13

Re: Confidenziale

Messaggio da Janira »

Salve a tutti, scrivo qui questo post perché è una riflessione personale, non un'analisi biblica.
Yeshua non ha adempiuto tutte le profezie, perciò gli ebrei non lo hanno riconosciuto come messia. Perché è avvenuto questo? Soprattutto, quali conseguenze ha avuto in questa vita terrena? Da un punto di vista ebraico, nessuno. Gli ebrei hanno fede in Dio, lo amano e lo temono e obbediscono ai suoi comandamenti. Compiono quindi la volontà di Dio. Se Yeshua è il vero messia, al suo ritorno anche gli ebrei lo accetteranno, e il problema è praticamente risolto istantaneamente.
Possiamo dire lo stesso per i cristiani? La parrocchia cattolica che mio figlio frequenta (purtroppo) ieri ha organizzato un incontro di benvenuto per le reliquie dei pastorelli di Fatima; l'anno scorso era invece la statua della Madonna di Fatima, con tanto di processione, incenso, rosari, messe ecc.ecc.
Chi non è cattolico, magari crede che Israele NON sia più il popolo eletto, che la domenica sia il giorno santo a Dio, che Gesù sia Dio... Ci sono decine di migliaia di denominazioni diverse, alcuni dicono che Gesù si è reincarnato e vive in questo momento sulla terra. D'altronde il problema era già nato ai tempi di Paolo, il quale afferma che le divisioni erano nate perché si potessero riconoscere i veri credenti. Da qui la mia opinione: gli ebrei non hanno riconosciuto Yeshua perché la casa d'Israele deve ravvedersi, deve con tutto il cuore tornare ad Hashem: con la guida dei Giudei sarebbe stato troppo facile. Il rifiuto degli ebrei è stato un inciampo per i pagani, non certo per loro.
stella
Messaggi: 2981
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:44

Re: Confidenziale

Messaggio da stella »

......

scusate il copia ed incolla ,ma non ho tempo di trascrivere tutto .. :-(

.https://bible.org/article/profezie-messianiche" onclick="window.open(this.href);return false;
l,anima mia. ha sete del Dio vivente
Janira
Messaggi: 623
Iscritto il: giovedì 8 febbraio 2018, 16:13

Re: Confidenziale

Messaggio da Janira »

Paolo afferma che i pochi rami della casa di Giuda verranno innestati di nuovo nell'ulivo e che TUTTO Israele (quindi anche i giudei che non hanno riconosciuto in Yeshua il messia) sarà salvato, perciò credo che l'idea delle religioni cristiane che vedono gli ebrei condannati finché non riconosceranno Yeshua non sia conforme alla scrittura. È più un'eredità dei primi padri della Chiesa, che nel loro pensiero erano già fortemente antigiudei. La mia opinione è che tutti gli uomini che ne saranno degni saranno resuscitati in corpi normali alla venuta del Messia, a quel punto gli eletti (ebrei e gentili) saranno trasformati in corpi spirituali, diverranno sacerdoti di Dio e regneranno con il Messia per insegnare la Torah alle nazioni. Se sarà Yeshua il Messia, gli ebrei lo riconosceranno e anche loro parteciperanno al patto rinnovato grazie al suo sangue. Ribadisco che il problema è dei gentili, che finché rimangono idolatri, difficilmente potranno far parte del mondo a venire.
Rispondi