politica di Israele

Re: politica di Israele

Messaggioda Leviticus » lunedì 28 maggio 2018, 10:14

Io porrei l'accento sulla questione proprieta'della terra, un "banale" problema legale, ci sono dei contratti su cui si discute prima ancora della religione.
Non dimentichiamo che Tanack, Bibbia e Corano contengono soprattutto un sistema normativo legale tutt' ora vigente in certi paesi arabi.
Facciamo un esempio, Sentiamo spesso parlare della grotta di Makhpela' in televisione come oggetto di dispute territoriali, la grotta in questione e' in un sito meglio noto da noi come tomba dei patriarchi in localita' khevron.
Secondo rashi il nome makhpela'(che deriverebbe da kaful ovvero "doppio" in relazione al numero di sepolture possibili) e'riferibile solo alla grotta, mentre secondo ramban invece e'l'intera area a chiamarsi makhpela'.
In genesi e'descritto l'acquisto di abramo a caro prezzo della grotta e dell'area in cui si trova.
Gli arabi sostengono che la grotta appartenga a loro essendo discendenti di abramo attraverso ismaele.
Bisogna tenere presente pero' tre punti fondamentali, per prima cosa ismaele non poteva ereditare il sito in quanto figlio di una serva.
Ismaele non aveva alcun legame genetico con sara quindi nessun legame con la grotta che era stata comprata per la sua sepoltura.
Infine secondo il rebbe di lubavitch (fonte ebraica chassidim) in ogni caso la maggior parte degli arabi che ora risiedono in eretz israel(terra di israele) e dintorni non sono discendenti di ismaele come afferma ibn ezra (commento a bereshit 27.1).
Aggiungo io, c'e' quindi un problema di coerenza che l'esegesi araba o chicchessia dovrebbero chiarirci; se si ritiene veritiero genesi come e'scritto nel corano allora vuol dire che si ritengono valide le leggi, i contratti e il periodo storico tratteggiati nel testo quindi ricadiamo nei punti uno e due.
Se invece ci si vuole affidare ad altre fonti legali e/o storiche ( parte dell'archeologia, onu, unesco ecc.) vuol dire ignorare genesi a livello sia legale che religioso che va benissimo ma si sconfessa automaticamente anche il corano.
Leviticus
 
Messaggi: 37
Iscritto il: giovedì 11 gennaio 2018, 21:58

Re: politica di Israele

Messaggioda Gianni » lunedì 28 maggio 2018, 10:30

:YMAPPLAUSE: Bravo Leviticus. Il tuo ragionamento non fa una piega.
Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 5691
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Re: politica di Israele

Messaggioda bgaluppi » lunedì 28 maggio 2018, 13:05

Mi associo a Gianni :YMAPPLAUSE:
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 7314
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Precedente

Torna a Bibbia e ...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron