Eutanasia / suicidio

Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Si definisca "vivere".
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Quello che vuole dire è palese:si definisca cosa significa vivere.
C'è una differenza tra vivere ed esistere.
E' vivere se, acquistata la consapevolezza di avere un male incurabile che porterà inevitabilmente ad una morte dopo atroci sofferenze?
E' vivere sapendo di avere il morbo di Alzheimer che porterà inevitabilmente a perdere la testa distruggendo la propria dignità e quella della famiglia che ci sta intorno?
E' vivere in un polmone di acciaio?
E' vivere se,a causa di un incidente, di un ictus,di un'ischemia cerebrale si perde la propria indipendenza e la propria dignità?
Per alcuni è vivere,per altri no. Siamo noi a giudicare? Siamo sicuri di saper come la pensa YHVH,il creatore?
Quando YHVH ci ha creato, voleva che vivessimo con la possibilità di prendere una malttia permanentemente invalidante oppure che ci porta alla morte con grandi sofferenze senza la nostra dignità personale e familiare distruggendo la vita nostra e della nostra famiglia?

Si definisca "vivere".
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Oxigen,grazie per il complimento. le mie sono solo riflessioni. La questione è meno spinosa di ciò che sembra. Occorre togliere di mezzo le reminescenze dovute al substrato religioso che influisce sulla nostra cultura italiana e la faccenda diventa più chiara. La coscienza di ognuno di noi deciderà per se, mai per qualcun altro. Stabilire una regola per tutti è sbagliato.
Ultima modifica di Eleazar il martedì 13 gennaio 2015, 9:02, modificato 1 volta in totale.
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Ci sono ulteriori riflessioni da effettuare. Nel caso sia un nostro caro a trovarsi in una situazione che egli stesso considera non vita,come comportarsi?
Chiediamoci, ma lui che pensava prima che accadesse il fatto? Lui vorrebbe finirla oppure no?
Egli come si sentirebbe ad esistere attaccato ad un macchinario senza il quale morirebbe?

Riflessioni. Ognuno decida per se.
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
bgaluppi
Messaggi: 9812
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da bgaluppi »

E i bambini mai nati? E i bambini morti in tenera età? La vera vita è solo quella accanto al Padre. Andrea, rifletti su questi due versetti:

"Non adorar quelle cose, e non servir loro; perciocchè io, il Signore Iddio tuo, son Dio geloso, che visito l'iniquità de' padri sopra i figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di coloro che m'odiano." Es 20:5

"E passando, vide un uomo che era cieco dalla sua natività. E i suoi discepoli lo domandaron, dicendo: Maestro, chi ha peccato, costui, o suo padre e sua madre, perchè egli sia nato cieco? Gesù rispose: Nè costui, nè suo padre, nè sua madre hanno peccato; anzi ciò è avvenuto, acciocchè le opere di Dio sieno manifestate in lui." Gv 9:1-3


Di più non ti posso dire, ma posso invitarti a ringraziare Dio ogni giorno per ogni momento vissuto e per le grazie ricevute.
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Le considerazioni sulla morte di Cristo non sono pertinenti a questo argomento.
Egli venne al mondo con lo scopo di soffrire e morire all'uopo del riscatto. Yeshua non è paragonabile a nessun essere umano se non ad Adam.
La questione dei bambini mai nati è altra faccenda ancora nella quale nessun uomo può opinare perchè non ci sono elementi per poter formulare un pensiero preciso nè prevedere nulla.

La scrittura di Giovanni da te citata ha senso solo perchè di lì a poco Yeshua compì il miracolo.
Comunque, ognuno decida secondo coscienza.
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
bgaluppi
Messaggi: 9812
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da bgaluppi »

Mi riferisco alla condizione di alcuni data dal peccato commesso da generazioni precedenti. Per questo dico che bisogna ringraziare Dio ogni giorno per il bene che si ha. Poi concordo con te sul fatto che ognuno fa le sue scelte secondo coscienza.
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

La legge di YHVH è una ed ha il massimo valore perchè con la legge YHVH ha messo al corrente l'uomo di quel che era già nella Sua propria mente(antropomorfizzando YHVH). Un'azione contro la legge è SEMPRE un peccato,una mancanza di bersaglio.

Quando si uccide per difesa personale o di altri,si deve stare in silenzio, senza medaglie con fanfara. Perchè essere costretti ad uccidere una o più persone per difesa di altri, è SEMPRE una sconfitta, poichè si sono persi degli esseri umani. Le vittime uccise e i loro carnefici,questi ultimi già prima di spegnerli per difesa.

La Torà è poco interpretabile, è quella. Se sono forzatamente costretto a infrangerla, a seguito di circostanze disumane-vedi le malattie o gli incidenti permanentemente invalidanti che danno luogo ad atroci sofferenze e portano alla morte oppure i casi di uccisioni che ho esemplificato- mi chiedo il perchè gli esseri umani debbano esser sottoposti a si tali situazioni con conseguenti pressioni morali ed ideologiche.
Ultima modifica di Eleazar il martedì 13 gennaio 2015, 9:37, modificato 1 volta in totale.
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
Eleazar
Messaggi: 508
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 16:00

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da Eleazar »

Antonio, mi puoi spiegare con più dettagli, perchè non riesco ad afferrare quello che mi vuoi comunicare.
Grazie.
LA RELIGIONE E' L'OPPIO DEI POPOLI
Avatar utente
bgaluppi
Messaggi: 9812
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Eutanasia / suicidio

Messaggio da bgaluppi »

Risposta al tuo penultimo.
Perché l'uomo, creatura dotata di libero arbitrio, ha fatto la scelta di disubbidire a Dio. Non siamo stati concepiti per vivere così. Ma non durerà per sempre.
Rispondi