Il matrimonio secondo la Bibbia

Re: Il matrimonio secondo la Bibbia

Messaggioda Alen.chorbah » venerdì 2 febbraio 2018, 19:12

Bella domanda antonio :-) .... mi ero posto anche io una domanda simile. Ovvero: capita che a volte che ci sono due persone fidanzate che avevano rapporti, ed è successo che quando uno dei due ha incominciato a studiare con i tdg ha mollato il partner (tanto il consiglio che si da è che se non si è sposati va bene) perché l altro non ne voleva sapere niente dei tdg e si è rifatta la vita con una persona tdg (quindi credente); io sinceramente mi sono sempre chiesto che razza di comportamento è questo. Almeno io l'ho considero un peccato.
Avatar utente
Alen.chorbah
 
Messaggi: 153
Iscritto il: venerdì 31 marzo 2017, 20:42

Re: Il matrimonio secondo la Bibbia

Messaggioda Gianni » venerdì 2 febbraio 2018, 19:24

Esponi un problema difficile, Antonio. Mi verrebbe da dire che se la persona non credente ha concluso una precedente relazione di convivenza o matrimoniale per motivi diversi dall'adulterio, è storia che appartiene a lei e al suo passato. È comunque una donna libera ed è libera quando il credente la conosce. Forse sarebbe prudente che il credente si accertasse che la precedente storia sia davvero finita. Se è divorziata, non c’è problema perché è garantita dalla legge. Ma se era convivente, il precedente compagno potrebbe ritenerla ancora legata a lui. Se lei è però sicura che è finita per sempre e senza possibili ripensamenti, se sorgono problemi li affronteranno insieme, lei e il suo nuovo compagno credente. (Questo è solo il mio pensiero, ovviamente).
Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Re: Il matrimonio secondo la Bibbia

Messaggioda bgaluppi » venerdì 2 febbraio 2018, 19:30

Gianni, Alen, sono molto d'accordo. Aggiungo che alla base di un rapporto deve esserci innanzitutto attrazione chimica, fisica, spirituale, condivisione di sentimenti e morale, dedizione, amore (quell'amore che nasce solo dopo aver frequentato e conosciuto profondamente una persona); se poi i due sono entrambi credenti, ancora meglio. Ma se due sono credenti e non sussistono le precedenti condizioni, che rapporto sarebbe?
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 6565
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Il matrimonio secondo la Bibbia

Messaggioda Gianni » venerdì 2 febbraio 2018, 20:20

:-)
Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 5419
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Precedente

Torna a Spiritualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite