comandamenti

Re: comandamenti

Messaggioda Jon » sabato 6 gennaio 2018, 14:40

Esatto.
Il primo ruolo e comparsa del Messia era per adempiere tutte le cose scritte nella Legge e nei Profeti e per adempiere il ruolo di agnello sacrificale che non serviva più a ricordare la trasgressione nei confronti di Dio,
ma a cancellare il peccato, nel senso che pagava lui per le nostre trasgressioni.

Messia ha un secondo ruolo quando torna...
Insegnare le vie di Dio e guidarci fino a Lui affinchè Dio sia ogni cosa a tutti.

Vivere oggi con pesanti sensi di colpa perchè non riusciamo a conformarci completamente a ciò che al Padre è accettevole,
o vivere con l'illusione di riuscire a mettere in pratica la Legge
è anacronistico, totalmente fuori di ciò che è la realtà delle cose.

Dobbiamo forse per questo smettere di applicare la Legge nella nostra vita?
Non sia mai. La Legge è pura e santa ed è una benedizione viverla il più strettamente possibile.
È per il nostro beneficio.

Dobbiamo forse sentirci in colpa perché, per quanto ci sforziamo,
ci rendiamo conto che è fuori della nostra portata e che realmente non c'è la faremo mai?

La ragionevolezza e l'equilibrio, come pure l'accettazione del nostro stato imperfetto
e la consapevolezza dell'ambiente in cui viviamo
ci renderanno sereni e fiduciosi che tutto è nelle mani di Dio e che ha i Suoi tempi... per ogni cosa.

Vorrei che questo concetto, questa realtà fosse chiara nel pensiero di tutti,
sia che crediamo nel Messia già intronizzato, sia che lo attendiamo,
giusto per non escludere nessuno.
Romani 11:16 Se le primizie sono sante, lo sarà anche tutta la pasta; se è santa la radice, lo saranno anche i rami. 24 ... quanto più essi, che sono della medesima natura, potranno venire di nuovo innestati sul proprio olivo!
Avatar utente
Jon
 
Messaggi: 933
Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 22:59
Località: Venezia

Re: comandamenti

Messaggioda Israel75 » sabato 6 gennaio 2018, 19:30

Lol,
Noiman stavo sdrammatizzando ... :-) :-) :-) :-),sono agnostico più di tanto non mi tange. È la Scrittura anche neotestamentaria che è chiara come è chiaro storicamente che fu un uomo a globalizzare la domenica.

Diccccciamolo almeno! :-J :-J :-J
Shalom
(Giac 4:6) Anzi, egli ci accorda una grazia maggiore; perciò la Scrittura (Is 10:33,Lc 18:14) dice: «Dio resiste ai superbi e dà grazia agli umili».
Avatar utente
Israel75
 
Messaggi: 1815
Iscritto il: mercoledì 26 marzo 2014, 17:27

Re: comandamenti

Messaggioda Elena-M » venerdì 19 gennaio 2018, 14:26

Ciaooo a tutti!!!

Ringrazio tanto tutti coloro che mi hanno risposto e mi sono stati in questo senso vicini...
È stato motivo per me di riflessione e meditazione questi giorni!
Mi sento più serena...mi auguro che la preghiera mi aiuti a non cadere nuovamente nell'angoscia!
Un abbraccio!! :YMHUG:
Elena-M
 
Messaggi: 126
Iscritto il: lunedì 20 marzo 2017, 16:22

Re: comandamenti

Messaggioda bgaluppi » venerdì 19 gennaio 2018, 14:37

:YMHUG:
L'angoscia e la paura, in cui cadiamo spessissimo, sono indici di poca fede. Non in senso assoluto, ma relativo. Cioè, nei momenti in cui ci facciamo dominare dalle nostre paure immaginarie (N.B. "immaginarie", perché la paura reale è quella determinata da un pericolo reale e presente), vuol dire che non ci affidiamo a Dio e non confidiamo in Lui abbastanza. Capita a tutti e spesso, bisogna imparare a dominare se stessi.
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 6448
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: comandamenti

Messaggioda mimymattio » venerdì 19 gennaio 2018, 15:09

"Fino a quando avrò l'ansia nell'anima e l'affanno nel cuore tutto il giorno?" (Sl 13:2)
La risposta arriva nel Sl 118:5 "Nella mia angoscia invocai il SIGNORE; il SIGNORE mi rispose e mi portò in salvo."

Ciao Elena, l'angoscia non è sempre negativa. Nella Bibbia a volte è utile per un ritorno a Dio e l'importante è uscirne chiedendo il Suo aiuto. Non dimentichiamoci mai che "Il SIGNORE è il mio pastore: nulla mi manca." (Sl 23:1) :-)
mimymattio
 
Messaggi: 282
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 18:31

Precedente

Torna a Spiritualità

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti