Re: Per cosa è venuto Gesù?

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda mimymattio » venerdì 18 agosto 2017, 13:34

Ciao Luca grazie della risposta.

Ti chiedo solo questo: nelle Scritture Ebraiche c'è qualche passo che ci fa capire che per la vita eterna era necessaria la fede nel messia?
mimymattio
 
Messaggi: 593
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 18:31

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda LucaincercadiDio » venerdì 18 agosto 2017, 14:25

Ciao Mimy,senza dubbio possiamo dire con certezza che da subito nelle scritture ebraiche viene evidenziato questo.
Difatti in Genesi 3:15 E io porrò inimicizia fra te e la donna e fra il tuo seme e il seme di lei. Egli ti schiaccerà la testa e tu gli schiaccerai il calcagno”. TNM
Il seme della donna sarebbe poi rivelato come il messia predetto.
Perché si rese necessario questo?
Semplicemente perché Adamo ed Eva persero di diritto il dono della vita eterna.
Genesi 3:19 Col sudore della tua faccia mangerai pane finché tornerai al suolo, poiché da esso sei stato tratto. Poiché polvere sei e in polvere tornerai”.
Genesi 3:22 E Geova Dio proseguì, dicendo: “Ecco, l’uomo è divenuto simile a uno di noi conoscendo il bene e il male, e ora perché non stenda la mano e realmente prenda anche [del frutto] dell’albero della vita e mangi e viva a tempo indefinito, . . .” TNM
Di conseguenza con il tempo furono rivelate profezie al popolo ebraico, ti scrivo la profezia e l'adempimento inerente nelle scritture greche.

Michela 5:2 “E tu, o Betleem Efrata, quella troppo piccola per essere fra le migliaia di Giuda, da te mi uscirà colui che deve divenire il dominatore in Israele, la cui origine è dai primi tempi, dai giorni del tempo indefinito.
Ademp. Matteo 2:1Essendo Gesù nato a Betleem di Giudea ai giorni del re Erode, ecco, degli astrologi vennero da luoghi orientali a Gerusalemme,

Malachia 3 “Ecco, io mando il mio messaggero, ed egli deve preparare la via davanti a me. E all’improvviso verrà al Suo tempio il [vero] Signore, che voi cercate, e il messaggero del patto di cui vi dilettate. Ecco, verrà certamente”, ha detto Geova degli eserciti.
Ademp. Matteo 11:10 Questi è colui del quale è scritto: ‘Ecco, io stesso mando il mio messaggero davanti alla tua faccia, il quale preparerà la tua via davanti a te!’
Atti 19:4 Paolo disse: “Giovanni battezzò col battesimo [in simbolo] di pentimento, dicendo al popolo di credere in colui che veniva dopo di lui, cioè in Gesù”.

Isaia 53:5 Ma egli era trafitto per la nostra trasgressione; era schiacciato per i nostri errori. Il castigo per la nostra pace fu su di lui, e a causa delle sue ferite c’è stata per noi guarigione.
Isaia 53:11 A causa dell’affanno della sua anima egli vedrà, si sazierà. Per mezzo della sua conoscenza il giusto, il mio servitore, recherà una condizione giusta a molti; ed egli stesso porterà i loro errori.12 Per tale ragione gli darò una porzione fra i molti, e ripartirà le spoglie con i potenti, per il fatto che versò la sua anima alla medesima morte, e fu annoverato fra i trasgressori; ed egli stesso portò il medesimo peccato di molti, e si interponeva per i trasgressori.
Ademp. Romani 3:23 Poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, 25 Egli fu consegnato per i nostri falli e fu destato per dichiararci giusti.
1 Corinto 15:3 Poiché vi ho trasmesso, fra le prime cose, ciò che anch’io ho ricevuto, che Cristo morì per i nostri peccati secondo le Scritture;
1 Giovanni 2:22 Chi è il bugiardo se non colui che nega che Gesù è il Cristo? Questi è l’anticristo, colui che nega il Padre e il Figlio. 23 Chiunque nega il Figlio non ha nemmeno il Padre. Chi confessa il Figlio ha anche il Padre.
Comunque ti consiglio di approfondire meglio il tema su come veniva interpretato il senso di vita eterna per gli ebrei e qui potresti chiedere meglio a Gianni o ad Antonio.
Se tralascio qualcosa venitemi in soccorso!
:-) :-)
LucaincercadiDio
 
Messaggi: 152
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 14:41

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda mimymattio » venerdì 18 agosto 2017, 20:21

Grazie Luca del tuo tempo, tuttavia nei passi delle SE che citi non é specificato che fosse necessaria la FEDE in Lui (nel messia), ma solo che lo conosceranno.
mimymattio
 
Messaggi: 593
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 18:31

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda LucaincercadiDio » venerdì 18 agosto 2017, 22:59

Ti rimando alla lettura del capitolo 11 di Ebrei.
Leggilo e poi ci ragioniamo insieme.

Ragiona su questa:
Galati 3:22 Ma la Scrittura ha consegnato ogni cosa alla custodia del peccato, affinché la promessa che risulta dalla fede verso Gesù Cristo fosse data a quelli che esercitano fede.23 Comunque, prima che arrivasse la fede, eravamo custoditi sotto la legge, tenuti insieme sotto custodia, aspettando la fede che era destinata ad essere rivelata. 24 Quindi la Legge è divenuta il nostro tutore che conduce a Cristo, affinché fossimo dichiarati giusti a motivo della fede. 25 Ma ora che la fede è arrivata, non siamo più sotto il tutore.26 Infatti, siete tutti figli di Dio per mezzo della vostra fede in Cristo Gesù.

Buona lettura.
LucaincercadiDio
 
Messaggi: 152
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 14:41

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda mimymattio » domenica 20 agosto 2017, 13:07

Ciao Luca. Ho letto il capitolo di Ebrei che ben conoscevo, tuttavia é spiegato che anche Abramo ebbe fiducia nella promessa fatta da Dio sul messia e vi credette. Ciò é del tutto logico. Ciò che chiedevo io era se nelle Scritture Ebraiche vi fosse un riferimento che oltre ad avere fede/fiducia in Dio e nella sua promessa del messia, vi fosse anche un'esortazione ad avere fede nel messia dopo la sua venuta.
mimymattio
 
Messaggi: 593
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 18:31

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda chelaveritàtrionfi » domenica 20 agosto 2017, 13:40

Michela 5:2 “E tu, o Betleem Efrata, quella troppo piccola per essere fra le migliaia di Giuda, da


:-\ :-\ :-\ :-\ :-\
APPARTENGO A NESSUNA RELIGIONE RICONOSCIUTA, NE AD ALCUNA SETTA, QUINDI SONO UN APOSTATA DI QUALUNQUE RELIGIONE O SETTA
Avatar utente
chelaveritàtrionfi
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Per cosa è venuto Gesù?

Messaggioda chelaveritàtrionfi » domenica 20 agosto 2017, 13:52

Se mischiate troppi versetti senza analizzarli si fa solo confusione. Genesi è argomento complesso. Isaia parla di un messia umano ma anche del popolo di Israel. Le scritture ebraiche mettono in luce di avere fede in Dio. Nelle scritture greche , ad esempio in Gv 14:1 sta scritto di avere fede in Dio ma anche in Yeshùa. Yeshùa è colui che fa conoscere Dio , la sua parola.
APPARTENGO A NESSUNA RELIGIONE RICONOSCIUTA, NE AD ALCUNA SETTA, QUINDI SONO UN APOSTATA DI QUALUNQUE RELIGIONE O SETTA
Avatar utente
chelaveritàtrionfi
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Precedente

Torna a Yeshùa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti