Battesimo dove e come?

Battesimo dove e come?

Messaggioda animasalvata » sabato 17 ottobre 2020, 18:57

Buonasera vorrei sapere un parere in merito al battesimo. Ho fatto lo sbattezzato cattolico e adesso se voglio fare un battesimo cosa dovrei fare? Cercare necessariamente una delle tante comunità cristiane e farsi battezzare da un pastore? Oppure mi posso far battezzare da chiunque (un laico credente qualsiasi oppure anche un laico non credente per esempio?

Io non trovo nessuna denominazione cristiana che corrisponde pienamente al mio pensiero e ho sospetti su tutte le denominazioni che sono derivate dalla chiesa cattolica.

Buonaserata
animasalvata
 
Messaggi: 606
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2019, 15:45

Re: Battesimo dove e come?

Messaggioda Luigi » domenica 18 ottobre 2020, 13:12

Caro animasalvata
A parte che, mi sembra inutile che tu abbia fatto lo sbattezzato cattolico "come lo chiami" ...; in vista del fatto che è decisamente ,solo un nome scritto in un registro...e che la prima Ekklesia non praticava il pedobattesimo...
Ora ,poichè vi sono vari battesimi "cattolico, evangelico, tdG, mormone...,
prima di accingerti a battezzarti, credo bisogna che tu sappia bene, quale sia ,il tuo percorso di fede, e quindi tu stesso sia a decidere.
L'ultima cosa che uno dovrebbe fare , è quella di chiedere ad altri:
se voglio fare un battesimo cosa dovrei fare ?
Credo che tale domanda ,non ha senso..
Stammi bene
Luigi
 
Messaggi: 664
Iscritto il: martedì 31 marzo 2015, 21:02

Re: Battesimo dove e come?

Messaggioda animasalvata » domenica 18 ottobre 2020, 14:05

Il mio percorso di fede è individuale perche non esiste un associazione religiosa che rispecchia al 100% il mio pensiero.

Io avevo pensato ad una soluzione individuale. Secondo voi è valido un battesimo se chiedo ad una persona qualunque (a prescindere se crede o meno, se fa parte di una confessione o meno) di immergermi in acqua?
animasalvata
 
Messaggi: 606
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2019, 15:45

Re: Battesimo dove e come?

Messaggioda Tiger » domenica 18 ottobre 2020, 15:28

animasalvata ha scritto:Il mio percorso di fede è individuale perche non esiste un associazione religiosa che rispecchia al 100% il mio pensiero.

Io avevo pensato ad una soluzione individuale. Secondo voi è valido un battesimo se chiedo ad una persona qualunque (a prescindere se crede o meno, se fa parte di una confessione o meno) di immergermi in acqua?
Nessun battesimo con acqua è valido se poi dopo non si ha quello di Spirito Santo che è fuoco nel cuore.
Il vero battesimo lo fa Gesù e tu da solo, quando voti la tua vita in Cristo nella fede e nelle opere, questo è il vero battesimo cioè nel cuore. Se tu hai questo sei già battezzato.

Il Battista conferisce il battesimo di acqua, dichiara Gesù "più forte" di lui e si riconosce indegno di sciogliergli i calzari.
Viene Gesù e si fa battezzare da Giovanni. Lo Spirito scende sotto forma di colomba, e la voce del Padre si compiace del Figlio.
Il battesimo di acqua di Giovanni è un battesimo di penitenza, significato dall'umile gesto dell'immersione nelle acque del Giordano, per indicare la morte al peccato e la volontà di purificarsi nello spirito.

"il battesimo di Giovanni": che è un battesimo di penitenza, produceva solo l'effetto legato allo spirito di conversione del ricevente. Giovanni stesso lo definiva "un battesimo di acqua", e preannunciava l'imminente istituzione di un altro, quello "in Spirito Santo e fuoco". Gesù volle sottoporsi al rito di Giovanni per indicare che la penitenza è il primo passo, per ricevere il vero battesimo.

Il battesimo di Giovanni era un invito alla penitenza, cioè a pentirsi del male compiuto e disporsi ad evitarlo per il futuro. Il bene che veniva operato dai battezzati "con l'acqua" non produceva la salvezza: dopo la morte, infatti, non si era ammessi al premio dei giusti; il cielo era ancora chiuso.

Quando si riceve il battesimo da Gesù, spontaneamente si rinuncia a satana e al peccato, spontaneamente si accetta la legge della Nuova Alleanza, che è legge di amore.
Spontaneamente si è disposti, ad evitare il male e a fare il bene.
Questo è il vero battesimo di Spirito Santo che è fuoco nel cuore, dato da Gesù se sei disposto a riceverlo, e nessun altro ti può dare. Questo è il vero battesimo che apre le porte del cielo e produce la salvezza. Tutto il resto "bagni nelle vasche, bagni nei fiumi o sotto le cascate" sono solo chiacchiere e distintivo. Il vero batteimo è nel cuore.
....bisogna sempre distinguere il Giudaismo del Vecchio Testamento, che era la vera religione dell’unico vero Dio dell’Antica Alleanza, dal Giudaismo talmudico, che adora Israele come se fosse una divinità e lo rende Signore di tutti gli altri popoli....
Avatar utente
Tiger
 
Messaggi: 234
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2020, 8:42

Re: Battesimo dove e come?

Messaggioda animasalvata » domenica 18 ottobre 2020, 17:29

Quelli che ricevevano il battesimo di Giovanni venivano battezzati da Giovanni. Gesu venne battezzato da Giovanni. I discepoli a loro volta battezzavano altre persone. Ci vuole quindi qualcuno che ti battezza. Oggi questo qualcuno chi è?
animasalvata
 
Messaggi: 606
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2019, 15:45


Torna a Yeshùa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti