Traduzione di 2 Gv.10

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » venerdì 2 ottobre 2020, 11:58

Non sono d'accordo col dire che la società torre di guardia ha una conoscenza della Bibbia scarsa.
Su una scala ordinale da zero a dieci metterei a loro conoscenza a 9 ottima o eccellente.
Gianni la metterebbe a 3,4 cioè scarsa e mi pare proprio poco.

Comunque per valutare meglio chiedo Gianni di specificare gli strumenti per l'attendibilità e la validità della misura che lui usa.
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » venerdì 2 ottobre 2020, 12:13

Gianni scrive: " temono...scandali e dissenso interno".

Quale organizzazione non li teme?

Temono, aggiungo, di parlare delle autorità del marito sulla donna e sulla moglie e del sesso; sono argomenti tabù,

inoltre poco si preoccupano di affari economici quasi sempre visti in funzione di economia capitalista.

Quello che per me è pesante è che l'interpretazione delle scritture fornita dallo schiavo fedele e saggio e dagli anziani di turno è indiscussa nelle riunioni e poco approfondita fuori.
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » venerdì 2 ottobre 2020, 12:16

Sono quindi d'accordo con Gianni che non si deve fare grande festa con gli apostati ma un saluto formale non guasta.
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda matteo97 » venerdì 2 ottobre 2020, 19:59

Più che altro tutto il cristianesimo autodefinitosi tale è in apostasia da 2000 anni a questa parte. I tdg insegnano alcune dottrine errate come la preesistenza di Cristo come arcangelo Michele e il demonio personificato altresì denominato Satana. Il non salutare qualcuno non c'entra nulla con la formula attuale, si trattava di una misura preventiva per mantenere salda l'integrità della chiesa primitiva. Non era un mezzo per discriminare qualcuno che non la pensa come te.
Avatar utente
matteo97
 
Messaggi: 399
Iscritto il: lunedì 14 gennaio 2019, 14:14

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » venerdì 2 ottobre 2020, 23:03

Mi pare infatti la scrittura dica: se qualcuno viene con un insegnamento diverso da questo (sano) insegnamento non accoglietelo casa e non rivolgetegli un saluto.

Si tolleravano opinioni diverse, ma era proibito insegnare un insegnamento diverso; e con questo divieto si manteneva l'integrità della chiesa primitiva.

Anche in questa forum è proibito fare proseliti.
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » sabato 3 ottobre 2020, 9:34

A Matteo
ciao

Sono d'accordo che il cristianesimo è in apostasia da 2000 anni
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda Tichico » sabato 3 ottobre 2020, 15:24

Il cristianesimo è in apostasia ...o l'apostasia è in cristianesimo.
L'apostasia è contemplata ...profetizzata nel "Cristianesimo" (2Ts 2:3 - ...).

Il termine cristiano/cristianesimo non è stata proprio una scelta...
https://www.biblistica.it/wordpress/wp-content/uploads/2016/10/2.-Luso-della-parola-cristiano.pdf
anche se dopo 2000 anni (...e una vita) propendo per cristiano. :-)
Tichico
 
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 30 giugno 2017, 0:38

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda salcontis » sabato 3 ottobre 2020, 21:56

Equivalenza secondo la matematica americana:Ditta WT= chiesa primitiva = Gesù = Dio
l'unica chiesa pura è quella della casa editrice WT. Chi non vi appartiene non dovrebbe essere salutato. E' impuro.
Tutti coloro che non la pensano come la WT (non solo i dissidenti) non dovrebbero essere salutati perché non professano la pura dottrina, non hanno l'insegnamento del Cristo, di esclusiva solo dei TDG.
Siamo ritornati al medioevo, alle scomuniche papali o alla caccia alle streghe.
L'appartenenza alla WT non è un problema dottrinale o di ricerca della verità. Chi prende l'etichetta WT ha finito di cercare la verità, se mai l'ha cercata.
C'è un gruppetto di americani che finge di cercarla e di averla trovata per tutti, asserendo di aver ricevuto tale incarico direttamente da Dio, e nessuno degli adepti può contraddire tale asserzione.
Dopo un'esperienza millenaria di eventi simili, l'adesione a questa dittatura teocratica è solo un problema di carattere psicologico e sociologico.
Religione vista con i seguenti requisiti: appartenenza a un gruppo per combattere la solitudine e per avere un fine o una speranza per campare, sottomissione a un capo che decide per tutti, annullamento dei dubbi e della ricerca personale (chi commette tale reato deve farlo di nascosto o nell'anonimato del WEB), spirito critico rivolto solo all'esterno del gruppo di appartenenza, accettazione acritica di qualsiasi decisione presa dal capotribù, non tenere in considerazione la letterature pregressa della WT per non entrare in confusione mentale, qualsiasi cambiamento di vedute del corpo dirigente è dovuto alla luce progressiva dell’ispirazione, chi ha visto questa luce prima del capotribù o dello sciamano di turno è un apostata, processi a porte chiuse per i dissidenti, e poi, quando non si sa più che pesci pigliare, si dice che tanto nessuno è perfetto,ecc...

47 Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci.
48 Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi.
[49 Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni
50 e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.]
DAL SITO DELLA WT O DALLA SETTA DEI DATAISTI ECCO L’INTEPRETAZIONE INFALLIBILE PERCHE’ SUFFRAGATA DA PROVE INCONFUTABILI (tutti noi abbiamo visto gli angeli, Rutherford con la bottiglia di whisky in mano e Gesù che pescano con le reti a strascico solo pesci buoni da collocare nel paradiso spirituale dei TDG) o raccolgono solo grano e bruciano la zizzanie:
La nostra è un’epoca straordinaria
16, 17. Perché il tempo in cui viviamo è così importante nell’adempimento dell’illustrazione di Gesù sulla rete a strascico?
16 Ora prendiamo in considerazione l’elemento tempo. Per secoli mediante lo strumento rappresentato dalla rete a strascico furono raccolti sia pesci eccellenti che molti pesci inadatti, o malvagi. Poi arrivò il momento in cui gli angeli entrarono in azione per compiere una decisiva opera di separazione. Quando? Il versetto 49 dice chiaramente che ciò ha luogo durante il “termine del sistema di cose”. Questo corrisponde a ciò che disse Gesù nell’illustrazione delle pecore e dei capri: “Quando il Figlio dell’uomo sarà arrivato nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, sederà quindi sul suo glorioso trono. E tutte le nazioni saranno radunate dinanzi a lui, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri”. — Matteo 25:31, 32.
17 Quindi, in armonia con Matteo 13:47-50, da che nel 1914 ebbe inizio il “termine del sistema di cose” è in corso sotto la guida angelica un’opera di separazione di vitale importanza. Questo divenne particolarmente evidente dopo il 1919, quando il rimanente degli unti fu liberato da una temporanea schiavitù, o cattività, spirituale e divenne un più efficace strumento per compiere l’attività di pesca.
18. In che modo i pesci eccellenti sono stati raccolti in vasi?
18 Cosa doveva accadere ai pesci eccellenti che erano stati separati? Il versetto 48 dice che i pescatori-separatori angelici “raccolsero [i pesci] eccellenti in vasi, ma gli inadatti li gettarono via”. I vasi sono contenitori protettivi in cui vengono messi i pesci eccellenti. È avvenuto questo nel nostro tempo? Certo. Man mano che sono stati presi vivi, i simbolici pesci eccellenti sono stati raccolti in congregazioni di veri cristiani. Queste congregazioni simili a vasi hanno contribuito a proteggerli e preservarli per il servizio di Dio, non vi pare? Tuttavia qualcuno potrebbe pensare: ‘Benissimo, ma cosa ha a che fare tutto ciò con la mia vita presente e futura?’
19, 20. (a) Perché oggi è di vitale importanza afferrare il senso di questa parabola? (b) Quale importante attività di pesca è stata compiuta a partire dal 1919?
19 L’adempimento di quanto è stato qui illustrato non si limitò ai secoli intercorsi fra il tempo degli apostoli e il 1914. In quel periodo la rete a strascico raccolse sia cristiani falsi che cristiani veri. Sì, raccolse pesci inadatti e pesci eccellenti. Inoltre l’opera di separazione compiuta dagli angeli non terminò verso il 1919. No di certo. Sotto certi aspetti l’applicazione di questa illustrazione della rete a strascico si estende fino al nostro tempo. Riguarda anche noi, come pure il nostro immediato futuro. È di vitale importanza che comprendiamo come e perché, se vogliamo che si dica anche di noi: “Felici i vostri occhi perché vedono, e i vostri orecchi perché odono” con intendimento. — Matteo 13:16.
20 Probabilmente sapete che dopo il 1919 l’unto rimanente si diede da fare nell’opera di predicazione cooperando con gli angeli, che continuarono a usare la simbolica rete a strascico per portare i pesci a riva e separare quelli eccellenti da quelli inadatti. Le statistiche di quel periodo indicano che la raccolta di pesci eccellenti che avrebbero ricevuto l’unzione con lo spirito di Dio continuò mentre la simbolica rete radunava gli ultimi dei 144.000. (Rivelazione 7:1-4) Ma verso la metà degli anni ’30, la raccolta di pesci eccellenti da ungere con lo spirito santo sostanzialmente terminò. A quel punto la congregazione dell’unto rimanente doveva forse mettere da parte la rete, per così dire, e starsene pigramente seduta, in attesa della ricompensa celeste? Niente affatto!
La pesca e voi
21. Quale altra pesca è stata compiuta nel nostro tempo? (Luca 23:43)
21 L’illustrazione di Gesù della rete a strascico si incentrava sui pesci eccellenti che avrebbero ricevuto come ricompensa un posto nel Regno dei cieli. Ma, a parte questa illustrazione, è in corso un’altra pesca simbolica su vasta scala, come è stato spiegato nell’articolo precedente. Questa pesca non riguarda gli unti pesci eccellenti menzionati nell’illustrazione di Gesù, ma pesci simbolici da prendere vivi e a cui offrire la meravigliosa speranza di vivere su una terra paradisiaca. — Rivelazione 7:9, 10; confronta Matteo 25:31-46.
22. Quale felice prospettiva possiamo avere, e qual è l’alternativa?
22 Se avete questa speranza, potete rallegrarvi che Geova abbia permesso che una salvifica attività di pesca continuasse fino ad ora. Questo vi ha dato la possibilità di ricevere una meravigliosa prospettiva. Prospettiva? Sì, questa è proprio la parola adatta, poiché il risultato dipenderà dalla nostra continua fedeltà a Colui che dirige la pesca in corso. (Sofonia 2:3) Ricorderete che secondo l’illustrazione non per tutti i pesci raccolti dalla rete a strascico l’esito è positivo. Gesù disse che quelli inadatti, i malvagi, sarebbero stati separati dai giusti. A qual fine? In Matteo 13:50 Gesù descrisse le gravi conseguenze cui sarebbero andati incontro i pesci inadatti, i malvagi. Essi saranno gettati nella fornace ardente, che significa la distruzione eterna. — Rivelazione 21:8.
23. Cosa rende così importante oggi l’attività di pesca?
23 Un glorioso futuro attende gli unti pesci eccellenti e anche i simbolici pesci che potranno vivere per sempre sulla terra. A ragione, dunque, gli angeli fanno in modo che proprio ora si svolga con successo un’opera di pesca in tutto il mondo. E che pesca! Si potrebbe dire che, nel suo genere, è una pesca miracolosa quanto quella di pesce letterale che fecero gli apostoli quando calarono le reti per ordine di Gesù.
24. Cosa dovremmo voler fare in merito alla pesca spirituale?
24 State partecipando il più attivamente possibile a questa salvifica opera di pesca spirituale? A prescindere dalla misura in cui vi abbiamo partecipato personalmente fino a questo momento, ciascuno di noi può utilmente osservare quello che viene fatto in questa grandiosa e salvifica opera di pesca ora in corso in tutto il mondo. Questo ci stimolerà a calare con rinnovato zelo le reti per la pesca nell’immediato futuro! — Confronta Matteo 13:23; 1 Tessalonicesi 4:1.
salcontis
 
Messaggi: 170
Iscritto il: lunedì 5 maggio 2014, 18:15

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda speculator2 » venerdì 9 ottobre 2020, 18:23

Non mi risulta che tutti quelli che non appartengono alla Watchtower sono impuri e non devono essere salutati.

Mi indichi un testo della società torre di guardia dove c'è questa affermazione?
speculator2
 
Messaggi: 483
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Traduzione di 2 Gv.10

Messaggioda Tichico » lunedì 12 ottobre 2020, 22:25

Tra gli eletti e gli altri c'è un confine: il citofono.
Gli altri sono sempre dietro il citofono, magari ci può anche essere qualche meritevole predisposto per poter oltrepassare il confine ...e portarsi davanti al
citofono. Per il resto ahimè ...GRUNF GRUNF. :-(
Allegati
eletti.png
Tichico
 
Messaggi: 43
Iscritto il: venerdì 30 giugno 2017, 0:38

Precedente

Torna a Scritture Greche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti