Giovanni 21

Re: Giovanni 21

Messaggioda Tiger » sabato 12 settembre 2020, 23:58

Luigi
Ora o non ti è chiaro cosa accade in questi luoghi, oppure ,non so che pensare..

È molto chiaro ciò che succede in questi di luoghi, i pentecostali una setta alla stregua del limite intellettivo.
https://www.quotidiano.net/esteri/serpe ... -1.4253276
http://www.cristianicattolici.net/pente ... penti.html
https://www.rsi.ch/news/mondo/Le-chiese ... 02318.html

Questo è quello che succede quando si interpreta la bibbia letteralmente, nello specifico Mc 16,18
Pare che ne siano morti diversi morsi dai serpenti, evidentemente sono falsi profeti? :-?
È evidente che questi hanno un quoziente di intelligenza molto molto basso, e i loro seguaci ancora meno. Visto che questi si dichiarano i veri discendenti degli apostoli, chi gli ha dato il mandato? Pietro? Paolo? Giovanni? Giacomo? o direttamente da Yahshua, non credo, altrimenti non morirebbero al morso del serpente. Ma io dico :-T , possibile che non capiscono che Gesù non intendeva dire quello ma si riferisce ad altro! cosa simboleggia il serpente? cosa simboleggia il veleno che mai potrà nuocere agli apostoli?

Luigi Per il resto, ho scritto che, io scrivo con franchezza, senza dispute...., argomentando ciò che leggo, muovendo critica motivata, e non certo Giudizi,
mentre tu hai scritto che, sei aconfessionale, e quindi non comprendo, perchè tu mi replichi ,con tono astioso, polemico ed infastidito...per aver analizzato in chiave critica, il modus operandi , della CCR, in rapporto alla Parola di Dio...
Quindi per evitare ulteriori fraintendimenti....,non vado oltre
Stammi bene
Io replico con lo stesso tono che replichi tu nel criticare altre fedi, che tu definisci "critica motivata". l'ho fatto con altri utenti che son caduti nello stesso errore, e cioè:
Lu 6,39 "Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? Come puoi dire al tuo fratello: ‹Fratello, lascia che tolga la pagliuzza che è nel tuo occhio›, mentre tu stesso non vedi la trave che è nel tuo occhio? Ipocrita! Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello."
....bisogna sempre distinguere il Giudaismo del Vecchio Testamento, che era la vera religione dell’unico vero Dio dell’Antica Alleanza, dal Giudaismo talmudico, che adora Israele come se fosse una divinità e lo rende Signore di tutti gli altri popoli....
Avatar utente
Tiger
 
Messaggi: 229
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2020, 8:42

Re: Giovanni 21

Messaggioda Luigi » domenica 13 settembre 2020, 10:23

Caro Tiger , replicandomi, dove avevi scritto che evitavi di commentare ancora, mi porti a replicarti, e a scriverti che, sei abbondantemente fuori tema.
Quì si discute di Pietro, e della pratica idolatra di pregare, invocare le creature defunte...
Non hai letto:
Efesini 5, 5 Perché, sappiatelo bene, nessun fornicatore o impuro o avaro (che è un idolatra) ha eredità nel regno di Cristo e di Dio. 6 Nessuno vi seduca con vani ragionamenti; infatti è per queste cose che l'ira di Dio viene sugli uomini ribelli. 7 Non siate dunque loro compagni; 8 perché in passato eravate tenebre, ma ora siete luce nel Signore. Comportatevi come figli di luce 9 - poiché il frutto della luce consiste in tutto ciò che è bontà, giustizia e verità - 10 esaminando che cosa sia gradito al Signore. 11 Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto denunciatele....

Se vuoi discutere d'altro, apri altre discussioni; io non polemizzo....
Saluti
Luigi
 
Messaggi: 658
Iscritto il: martedì 31 marzo 2015, 21:02

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » lunedì 14 settembre 2020, 1:12

La tristezza di Pietro alla terza domanda di Gesù era poco motivata, perché Gesù non in gli aveva chiesto per tre volte se Pietro aveva: "profondo affetto" verso Gesù, ma le prime due volte gli aveva chiesto se aveva: "agape" per Gesù.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » lunedì 14 settembre 2020, 1:20

L'incendio di Roma del 64, la rivolta giudaica 66-70, la distruzione del tempio di Gerusalemme 70, l'eruzione del Vesuvio del 79 forse sono stati interpretati come dei giudizi divini sui nemici dei Cristiani, indizi di una prossima fine e di una venuta finale del Messia.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » lunedì 14 settembre 2020, 1:38

2000 anni dopo:

l'incendio di Roma corrisponderebbe a una bomba nucleare che distrugge la città di Roma;

la successiva rivolta giudaica corrisponderebbe nei nostri giorni a una rivolta di fanatici religiosi-politici contro i poteri forti del mondo, con conseguente veloce distruzione dei fanatici e delle loro religioni;

La lotta per la successione a Nerone, coi 4 imperatori, dal Giugno del 68 al 70, corrisponde a un cambiamento politico importante con enormi guerre e sofferenze.


l'eruzione del Vesuvio corrisponde a quanto scritto in Apocalisse: "un monte infuocato fu gettato nel mare ". Un fenomeno di origine Divina catastrofico imprevisto immediato, simbolico.

Dal 79 al 193 dopo Cristo fu il periodo più Florido dell'impero romano.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » martedì 15 settembre 2020, 23:16

L'incendio di Roma del 64 potrebbe anche corrispondere alla distruzione mediante il fuoco delle torri gemelle.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » mercoledì 16 settembre 2020, 0:25

"pasci le mie pecorelle" Gesù conferma l'incarico di Pastore a Pietro.

Quando eri piu' GIOVANE: di questo momento

ti cingevi cioè ti preparavi con vestito adatto alla funzione (si era cinto poco prima per gettarsi dalla barca)

e camminavi come un adolescente per l'attività che aveva preparato

dove volevi Dove volevi andare.

MA suona una differenza

quando invecchierai VECCHIO cioè quando in futuro sarai più maturo

stenderei le tue mani cioè metterai le tue mani per il da farsi

e un altro ti cingerà è lo stesso "cingere" di sopra corrisponde a ti preparerà

e ti condurrà ti guiderà, ti porterà dove non desideri ora andare.

Giovane.....ti cingevi....dove volevi

Vecchio ...ti cingerà....dove non desideri; non desideri non è "non vuoi ".

Ma per il vecchio il tutto è preceduto da "stenderai le tue mani".
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » mercoledì 16 settembre 2020, 9:27

La rivolta giudaica di allora corrisponde ora alla rivolta contro i poteri del mondo da parte dei fanatici religiosi musulmani. Sono stati sconfitti. Sono stati mandati a distruggere le torri gemelle da parte del re del Nord.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » mercoledì 16 settembre 2020, 9:43

Nel contesto della lotta tra re del Nord e del Sud le torri gemelle e la religione hanno ancora un luogo un ruolo importante.

La successione a Nerone corrisponderebbe ora alla temporanea ripresa di vigore di un'istituzione, apparentemente viva, in realtà morta, che era il senato Romano che potrebbe corrispondere ora alla rinascita dell'ONU.

Finito il predominio assoluto nella potenza anglo americana, che dura da circa 1980, col risveglio Russo e con l'ascesa della Cina, si riattivano le bestie della terra (potenze militari politiche) e ricominciano i dolori per il mondo.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: Giovanni 21

Messaggioda speculator2 » mercoledì 16 settembre 2020, 23:30

Il collegamento tra: "pasci le mie pecorelle " e il successivo: "ti condurrà dove tu non desideri " e' che per pascere bisogna andare, e bisogna pascere come vuole il capo pastore Gesù, che insegna e guida dal cielo.
speculator2
 
Messaggi: 448
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

PrecedenteProssimo

Torna a Scritture Greche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron