Romani 5:12

Re: Romani 5:12

Messaggioda francesco.ragazzi » lunedì 2 settembre 2019, 9:17

Uno dei grandi problemi che creano certi testi di uomini di fede è che si sostiene che tutto ciò che accade in questo mondo è per volontà di Dio, anche Yeshùa afferma più volte questo pensiero :
1) Giovanni 19 : 8 Quando Pilato udì questa parola, ebbe ancor più paura; 9 e, rientrato nel pretorio, disse a Gesù: «Di dove sei tu?» Ma Gesù non gli rispose. 10 Allora Pilato gli disse: «Non mi parli? Non sai che ho il potere di liberarti e il potere di crocifiggerti?» 11 Gesù gli rispose: «Tu non avresti alcun'autorità su di me, se ciò non ti fosse stato dato dall'alto; perciò chi mi ha dato nelle tue mani, ha maggior colpa».
2) Matteo 10 : 29 Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure neanche uno di essi cadrà a terra senza che il Padre vostro lo voglia.
Secondo questo principio specie per cose riguardanti Yeshùa come si fà a non pensare che il sacrificio di Yeshùa non fosse voluto da Dio ???
3) Luca 22 : 39 Poi, uscito, andò, come al solito, al monte degli Ulivi; e anche i discepoli lo seguirono.
40 Giunto sul luogo, disse loro: «Pregate di non entrare in tentazione». 41 Egli si staccò da loro circa un tiro di sasso e postosi in ginocchio pregava, dicendo: 42 «Padre, se vuoi, allontana da me questo calice! Però non la mia volontà, ma la tua sia fatta».
43 Allora gli apparve un angelo dal cielo per rafforzarlo. 44 Ed essendo in agonia, egli pregava ancor più intensamente; e il suo sudore diventò come grosse gocce di sangue che cadevano in terra. 45 E, dopo aver pregato, si alzò, andò dai discepoli e li trovò addormentati per la tristezza, 46 e disse loro: «Perché dormite? Alzatevi e pregate, affinché non entriate in tentazione».
Avatar utente
francesco.ragazzi
 
Messaggi: 1005
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 18:17

Re: Romani 5:12

Messaggioda speculator » mercoledì 18 settembre 2019, 0:26

Quando udì "se non ti fosse stato dato dall'alto" Pilato probabilmente comprese "se non ti fosse stato dato da tuo suocero Tiberio Cesare" e anche per questo, sentita anche sua moglie figlia di Tiberio che le fece sapere di non avere a che fare con questo (Gesu') giusto fa allora cercò di liberare Gesu'.
speculator
 
Messaggi: 297
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 17:25
Località: sanremo

Re: Romani 5:12

Messaggioda speculator » mercoledì 18 settembre 2019, 0:40

"Chi mi ha consegnato a te ha un più grave peccato" si riferisce ad una persona esistente allora e che aveva a che fare con "dall'alto" quindi escludo i capi giudei Che erano in basso rispetto a Pilato ed escludo Tiberio che non era presente e non ne sapeva niente e Giuda perche' in basso e non in alto.
Si parlava di Satana.
speculator
 
Messaggi: 297
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 17:25
Località: sanremo

Precedente

Torna a Scritture Greche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron