le sette chiese

Re: le sette chiese

Messaggioda AKRAGAS » giovedì 2 agosto 2018, 21:44

Per rispondere parzialmente a Mattia…
Non sono riuscito a scriverti uno studio, quindi questo non è esauriente.

Nei confronti dell’uomo il peccato ha il potere di renderlo schiavo della sua stessa carne.
Con l’atto del battesimo (prassi ebraica) , che è morte e risurrezione, l’uomo viene liberato dal peccato, infatti chi è morto è libero dal peccato. Avviene pertanto il passaggio alla signoria del Cristo.
Tuttavia, divenendo sottoposti alla signoria del Cristo, ovvero non essendo più sotto [la signoria del] peccato, non significa che l’uomo non possa peccare, anzi potrebbe ricadere in una condizione peggiore della precedente. Per questo è sempre richiesto un impegno continuo nella santificazione.
Che bisogno c’era di un salvatore?
Con la morte e resurrezione del messia Yeshùa, D-o porta la salvezza nel mondo. Infatti, la Toràh non fu data per la salvezza ma come mezzo per distinguere la luce dalle tenebre, il bene dal male; infatti, il messia non è definito il secondo Mosè ma il secondo Adamo.
Adamo ha inaugurato l’era della trasgressione e introdotto la morte: il Cristo ha compiuto la giustizia e inaugurato la resurrezione.
Ecco perché è stato necessario un salvatore, un Yeshùa:
poiché ogni uomo è un trasgressore, nonostante con i propri sforzi si impegni ad osservare i comandamenti e perché i sistemi per espiare con i korban erano sistemi con un potere temporaneo ( per la fragilità dell’uomo), ragione per cui era necessario rinnovarli di continuo. Mentre il korban del Cristo è bastato una volta e per sempre.
Ps.
Un saluto a Massimo. :-)
AKRAGAS
 
Messaggi: 990
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2015, 10:38

Re: le sette chiese

Messaggioda massimo » giovedì 2 agosto 2018, 21:49

grazie AKRAGAS...

rifletterò sui tuoi consigli... alla fine se mi battezzerò come tdg e me ne andrò, mi rimarrà sempre il battesimo...
massimo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 13:44

Re: le sette chiese

Messaggioda AKRAGAS » giovedì 2 agosto 2018, 21:58

Cancellato per OT.
AKRAGAS
 
Messaggi: 990
Iscritto il: domenica 1 febbraio 2015, 10:38

Re: le sette chiese

Messaggioda Luigi » lunedì 6 agosto 2018, 13:06

Ciao Massimo
Perchè prendere in seguito la decisione di uscire da questa associazione..,"dove tanti vorrebbero fuggire, ma non prendono la decisione per non perdere affetti ..,che li ostracizzerebbero, negandogli perfino il saluto",
mentre hai la vita tua, nelle tue mani , e scegliere di seguire Il Cristo L'Amato Figlio Signore e Salvatore ?
Perchè dipendere dagli uomini, e domani scegliere di uscirne , sapendo a priori le contraddizioni....
Scegli Cristo, e Lui segui , come Pietro, Giovanni, e Miliardi nei secoli che LO hanno accettato come Signore e Salvatore, perchè Lui ha portato alla croce ogni condanna "la mia e tua compresa" ;cerca di conoscere sempre più Lui come descrive l'apostolo Paolo , perchè è Cristo il Signore che fa la differenza in una vita; sia Lui il Cardine della tua casa , ed essa sarà benedetta;
non così è seguire ed ubbidire ad uomini autoinvestitosi sfd. :-)
Stammi ancora bene
Luigi
 
Messaggi: 248
Iscritto il: martedì 31 marzo 2015, 21:02

Re: le sette chiese

Messaggioda massimo » martedì 7 agosto 2018, 13:17

grazie Luigi per il tuo interesse nei miei confronti... ancora non ho deciso cosa fare e so che se mi battezzo con i tdg o con un credente è la stessa cosa ed entro a far parte del corpo di Cristo, ma se lo faccio con i tdg avrò più restrizioni e correrò il rischio di venire "disassociato"... lo so... per questo sto ancora decidendo e riflettendo...
e poi anche se mi battezzo con loro ciò non significa che ubbidirò allo sfd... anzi, ogni discepolo di Cristo deve ubbidire a lui...
massimo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 13:44

Re: le sette chiese

Messaggioda massimo » martedì 7 agosto 2018, 17:39

alla fin fine anche i tdg sono fratelli... ci sono molte persone che darebbero la loro stessa vita per i fratelli e si farebbero a pezzi per loro... nonostante alcune dottrine siano sbagliate sia dentro che fuori le organizzazioni c'è l'apostasia... tocca solo aspettare il ritorno del Messia e in quel momento il "vero" insegnamento uscirà da Gerusalemme e tutti verremo istruiti nelle vie dell'unico vero D-o... non vedo l'ora :-)
massimo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 13:44

Re: le sette chiese

Messaggioda mimymattio » martedì 7 agosto 2018, 18:57

Aspetto quel momento ogni giorno, Massimo! :-)
mimymattio
 
Messaggi: 892
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 18:31

Re: le sette chiese

Messaggioda LucaincercadiDio » giovedì 9 agosto 2018, 0:35

Ciao Massimo, volevo intervenire dandoti un consiglio in più.
Innanzi tutto leggendo i tuoi post vedo tanta insicurezza e paura di fare la cosa sbagliata, mi fai tanta tenerezza( in senso buono :-) ) e mi rivedo un po’ in te.
Si capisce l’importanza che stai dando ad un passo così importante!
I suggerimenti che ti sono stati dati sono molteplici e per quanto tu sia titubante non ti hanno convinto, si perché tu vedi tanto buono nella congregazione.
Tutti premurosi, a breve diventerai 1 di loro :YMAPPLAUSE:
Ora ti consigliano e ti stanno vicino, e se hai dubbi....beh parliamone no?
Ma dopo?
Le maniere forti si faranno vive..e poi si, verrai allontanato, ma in malo modo, alla maniera di Caino dopo aver ucciso suo fratello!
Ti metteranno un suggello sulla fronte, eppure tu sei sempre il buon caro Massimo che si spende per tutti!
Io fortunatamente non mi sono mai battezzato nei TdG, ci sono andato vicino 2 volte... :d l’ho scampata per mia fortuna!
Tuttora ho dei contatti anche di lavoro con alcuni di loro, di varie congregazioni, perché ho girato molto nella mia zona, e ci sono i buoni e i meno buoni, ma nonostante io non sia disassociato capita che se non frequento, alle volte nemmeno mi salutano, o se parlo di dottrine mi allontanano come la peste...certo poi riprendi a frequentare e allora tutti di nuovo amici e insieme!!! :-)
Ho vissuto le disassociazioni di molti di loro, con alcuni ci ho fatto l’adolescenza e ti posso garantire che ne escono distrutti...i più deboli alla fine per forza di cose poi rientrano!
Non hanno nessuno attorno, poveri.
Loro lo definiscono un atto di amore....mah!,,
Per cui prendi bene in considerazione questo suggerimento, se tieni a loro, non battezzarti ma rimani piuttosto un proclamatore e prendi tempo finché con la preghiera il Padre ti avrà dato la giusta maturità per prendere una decisione, perché una volta battezzato al cambio di idee per loro verrai eliminato definitivamente...
INDIFFERENZA TOTALE...e tu mi sembri una persona sensibile..
Valuta la possibilità di battezzarti ( se ti sembra una cosa a cui non puoi aspettare) da un credente, secondo i dettami biblici al di fuori del l’organizzazione!!

Spero di esserti di aiuto!
LucaincercadiDio
 
Messaggi: 174
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 14:41

Re: le sette chiese

Messaggioda massimo » giovedì 9 agosto 2018, 13:22

Grazie per il messaggio...
Riguardo alla disassociazione, non ho paura di rimanere isolato da loro, anzi...

Anche se mi battezzo con i tdg, questa cosa non mi spaventa... principalmente mi preoccupa di più il parere di D-o e di Cristo riguardo il battesimo... ciò mi importa di più... poi si può sempre diventare inattivi, se mi battezzo con i tdg intendo ;)
massimo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 13:44

Re: le sette chiese

Messaggioda massimo » giovedì 9 agosto 2018, 14:11

Posso considerarmi fortunato anche perché mio padre è inattivo e la pensa come me riguardo molte dottrinali e profezie...
massimo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 9 dicembre 2017, 13:44

Precedente

Torna a Scritture Greche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti