il nachash

Re: il nachash

Messaggioda speculator2 » giovedì 21 maggio 2020, 23:35

Mi pare strano che se un'asina parla per intervento diretto angelico un serpente non può fare altrettanto?
speculator2
 
Messaggi: 204
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: il nachash

Messaggioda speculator2 » venerdì 22 maggio 2020, 9:02

Se fu un discorso interiore quello di Eva, simile a quello di Achille all'inizio della Iliade, incerto se ammazzare Agamennone, non è riportato nessun discorso interiore di Adamo che "gliene diede (del frutto) quando era con lui e lui mangiò".

Più avanti Dio dice solo: "hai ascoltato la voce di tua moglie e hai mangiato...". Non vedo nessun discorso interiore ma è stato sedotto ed è caduto come una pera dall'albero.

Mi pare anche che Eva difficilmente poteva dargli il frutto quando non era con lui e ho una interpretazione che spiega la frase "quando era con lui".
speculator2
 
Messaggi: 204
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Re: il nachash

Messaggioda speculator2 » venerdì 22 maggio 2020, 9:07

Circa la caduta di Adamo ho scritto che, ascoltando Eva, poi è caduto come una pera dall'albero. Mi sono sbagliato ed ho dimenticato un punto di domanda.

Mi pare che gli uomini non sono come pere che cadono dagli alberi.
speculator2
 
Messaggi: 204
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2020, 22:27

Precedente

Torna a Scritture Ebraiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti