Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Gianni » lunedì 28 ottobre 2019, 18:24

Caro Sandro, secondo me occorre prima studiare il modo di pensare ebraico, poi sarà così più chiara l’esegesi. La teologia biblica diventa poi una sintesi del pensiero biblico. Parafrasando la nota domanda, senza l’uovo non c’è la gallina e senza la gallina non si ha l’uovo. :-\
Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 6823
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Sandro_48 » martedì 26 novembre 2019, 11:46

Grazie Gianni, dopo che io, aiutato dal tuo link, ho composto una mia tesina sulla Teologia Biblica dei Salmi, (tesina che mi riservo di ri-elaborare), mi sto cimentando ora su:
la Teologia del libro di Giobbe.(consultando i tuoi Link-s)
Un caro saluto.
Sandro_48
martedi 26 novembre 2019
Sandro_48
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Sandro_48 » martedì 26 novembre 2019, 11:55

Riassumo i link fin'ora utilizzati:
"Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?
Messaggioda Gianni » venerdì 18 ottobre 2019, 18:31

Ciao, Sandro. Eccoti servito :-) :"
http://www.biblistica.it/wordpress/wp-c ... -Salmi.pdf
il link completo è visibile sul post originario di Gianni in
" Qual è la Teologia Biblica dei Salmi" "Pag. 1"
Sandro_48
Sandro_48
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Sandro_48 » giovedì 28 novembre 2019, 22:38

La dottrina biblica dei Salmi, di Gianni, mi a ha incoraggiato a comporre , di mio, un breve tesina, estrapolata dal MIRANDA:



Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

IL Libro dei Salmi - Bibliografia Juan Peter MIRANDA
Post aggiunto da Sandro_48 il 21 Novembre 2019 alle 15:59 in Teologia dell'Antico TestamentoBack to Teologia dell'Antico Testamento Discussions :
IL Libro dei Salmi - Bibliografia Juan Peter MIRANDA.
IL Salterio e i Salmi
Salterio significa suono di uno strumento a corde (antico strumento a 10 corde) e in seguito canto accompagnato dalla musica dello strumento a corde. IL Plurale "Psalmos"in greco = Salmi serve a denominare la raccolta dei canti. In Ebraico Salmi = "Tehillim" o "Sefer Tehillim" = Libro delle Lodi.
Nel Canone Ebraico il Libro dei 150 Salmi costituisce l'inizio della terza (3°) parte della Bibbia Ebraica cioè l'inizio de gli "Scritti " ( in Ebraico i "Ketuvjim" ). Lutero parla dei Salmi come di una piccola Bibbia in cui è presente, suddiviso in cinque "Sotto-Libri" tutto quello che è presente nei 5 libri della Torà o Pentateuco. - I Salmi sono scritti in forma poetica riconoscibile dall'uguale ordinamento delle parti della proposizione. Questa forma di poesia corrisponde al modo di pensare Ebraico, che non procede in maniera logica, ma in maniera circolare o a spirale.- I Salmi sono stati catalogati in Salmi di Lamento, Salmi di Lode, Salmi di Pellegrinaggio, Salmi Sapienziali, Salmi del Re, Salmi di YHWH, Salmi della Torah, e Salmi Penitenziali. - I Salmi, in quanto poesie, non intendono informare sui fatti, bensì intendono a far partecipare a tali esperienze: essi sono testimonianza degli atti di fede che guidano a compiere degli atti di fede. I Salmi sono nati dalle esperienze religiose di singoli o di un gruppo e comunicano al lettore (o ascoltatore) le loro esperienze di Dio. Tuttavia i Salmi oltre che come invocazione a Dio, possono essere visti come la parola rivolta da Dio a noi. - I Salmi sono stati composti in occasioni o "Sitz im Leben" = contestualizzazioni concrete diverse e in un lasso di tempo piuttosto lungo e hanno un linguaggio non concettuale ma astratto. L'idea antropomorfica dell' "ira di Dio" , che molte persone trovano scandalosa, è precisamente un correttivo dell'essere astratto di un Dio non partecipe.
Nella prima parte del Salterio cioè fino al Salmo 90 prevalgono i Salmi di Lamento, mentre nella seconda parte prevalgono i Salmi di Lode.
Alcuni Temi Teologici: Dio il Santo, Dio creatore, Dio dell'alleanza che si sceglie un popolo: Israele, e poi per dimora Gerusalemme / Sion ; Dio che fonda una nuova alleanza, sceglie Davide come Re e promette il Messia; Dio che vuole stabilire il suo Regno in tutto il mondo.: Tutto ciò sotto forma di lode per la buona riuscita, di lamento e di accusa in caso di fallimento, e sotto forma di speranza per il futuro.

Qualche esempio: IL Salmo 103 mostra la straripante bontà di Dio di Esodo 34 smentendo l'idea di un Dio soltanto giudice, ma anche buono: "IL SIGNORE è misericordioso, lento all'ira e ricco di bontà" : è questo il significato teologico del Nome YHWH : " Io sarò colui che sarà qui, io sarò qui per voi". L'essenza di Dio, dice l'autore del Salmo 103 : "Come un Padre è tenero verso i figli, così YHWH è tenero verso quelli che lo temono, cioè verso coloro che odiano il male.

Un altro esempio in senso opposto: il Salmo 77, un salmo di lamento dove non manca il Tema della lontananza intesa come abbandono da parte di Dio: il Salmista manifesta ad alta voce davanti a Dio tutte le difficoltà che prova a credere in Lui: "Forse YHWH ci respingerà per sempre, non sarà più benevolo con noi ? è forse cessato per sempre il suo Amore, è finita la sua Promessa per sempre ? (vv. 8-10 ). Ma il Salmista si risponde rievocando le Azioni Salvifiche compiute da Dio nella Storia di Israele (vv. 16-21 ), per cui conclude: "O Dio, Santa è la tua Via; quale dio è grande come il nostro Dio? Tu sei il Dio che opera Meraviglie, manifesta la sua Forza fra i popoli. (vv. 14 s. ) ( 4.5.2.)
MIRANDA inizio 4.5.3 ) Di Salmi ne incontriamo qua e là anche nel Primo Testamento: il Cantico di Miriam (sorella di Mosè) in Esodo ( capitolo 15) ; Il Cantico di Anna in 1° Samuele; Il Cantico di Ezechia verso la fine del Proto-Isaia. - Però i Salmi sono raccolti nel Salterio. IL libro dei Salmi è diviso in 5 sotto-Libri, divisioni riconoscibili dalle Dossologie Finali ( Dossologia = rendimento di Lode). Il libro dei Salmi nel suo insieme presenta una Cornice caratterizzata da una duplice "ouverture" (Sal 1 e 2) e dal quintuplice finale ( Sal.146 - 150 ). IL Salterio presenta un movimento che va dal lamento alla lode di Dio: fino al Salmo 90 prevale il lamento; da qui in poi la lode. La sofferenza, come motivo del lamento, non è fine a se stessa: si invoca il potere di YHWH di porvi fine. IL Salterio si conclude con la grande lode orchestrale del Salmo 150. "Ouverture" e finale pongono il Salterio sotto la prospettiva tematica della sapienza della Torà e della lode di Dio, nell'orizzonte della sovranità regale di YHWH che abbraccia tutta la creazione, Israele e i popoli. Salmo 146 : "Non confidate nei potenti...Beato chi spera in Yhwh".
IL Salterio diventa "un segnale stradale" e un compagno di viaggio, un libro di lettura, di meditazione e di insegnamento : in questo modo le preghiere e i canti, le parole rivolte dall'uomo a Dio, sono diventate nello stesso tempo una parola rivolta da Dio agli uomini.
Non ho ancora citato Davide: i suoi Salmi fanno di lui il modello dell'uomo tentato e sofferente, che ripone la propria fiducia in Dio e viene salvato.
Infine tre Salmi ( Sal.2 ; Sal.72; Sal 110) sono interpretabili in maniera messianica.
Sandro_48 , che ne pensate? cosa aggiungereste voi ? Qual è la tua opinione, Gianni, su questa mia tesina?
Sandro_48
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Gianni » venerdì 29 novembre 2019, 2:46

Non male, Sandro. Forse manca la parte riguardante la struttura dei Salmi (lo stico, il distico e così via).
Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 6823
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Sandro_48 » venerdì 29 novembre 2019, 17:37

Grazie Caro Gianni della correzione e del suggerimento.
In quale delle tue lezioni posso trovare la Struttura dei Salmi?
( lo stico, il distico, ecc. ? )

Sandro_48
venerdi 29/11/2019
Sandro_48
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Gianni » venerdì 29 novembre 2019, 18:10

Avatar utente
Gianni
Site Admin
 
Messaggi: 6823
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2009, 11:16
Località: Viareggio

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Tony » lunedì 9 dicembre 2019, 17:23

Ciao , domanda che forse è banale : cosa spinse il Salmista a scrivere i Salmi Messianici ? Ho sentito che la composizione dei salmi Messianici avvenne nel periodo della deportazione quindi dato che non vi era più un Re dopo l'esilio assiro c'era questa "aspettazione" . Scusate l'ignoranza ma non ho mai approfondito questo argomento.
Avatar utente
Tony
 
Messaggi: 528
Iscritto il: domenica 26 agosto 2018, 17:35

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Sandro_48 » lunedì 9 dicembre 2019, 19:24

Alla tua domanda, Tony, sui salmi messianici, lascio rispondere Gianni oppure qualcuno che non sia io.

Sandro_48
lunedi 9 dicembre 2019
Sandro_48
 
Messaggi: 38
Iscritto il: giovedì 18 luglio 2019, 0:58

Re: Qual è la Teologia Biblica dei Salmi ?

Messaggioda Tony » lunedì 9 dicembre 2019, 20:44

ti ringrazio per la tua gentilezza Sandro
Avatar utente
Tony
 
Messaggi: 528
Iscritto il: domenica 26 agosto 2018, 17:35

PrecedenteProssimo

Torna a Scritture Ebraiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite