Satana nelle Scritture Ebraiche e Greche

Re: Satana nelle Scritture Ebraiche e Greche

Messaggioda L'agnostico » martedì 12 gennaio 2021, 21:33

Ma appena ho tempo (visto che la risposta è abbastanza delicata e complessa) ti risponderò in base alla mia visione.


Ok Tiger :YMPEACE:
L'agnostico
 
Messaggi: 325
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2018, 19:32

Re: Satana nelle Scritture Ebraiche e Greche

Messaggioda Tiger » giovedì 14 gennaio 2021, 23:22

Premetto che non ho letto tutto questo argomento per questioni di tempo è troppo lungo, Ho letto solo gli ultimi post. Quindi non so se eventualmente ciò che scrivo è stato già trattato.

 
Tiger chi crede invece in Satana come creatura ribelle che dall esterno tenta l'uomo può sembrare voglia trovare un alibi per giustificare scelte sbagliate ad esempio che invece dipendono solo da noi?

Io non ho detto questo, anzi affermo il contrario.

Io ho detto:
 Il concetto di Yetzer HaRa e Yetzer HaTov, non è una spiegazione su l'esistenza di satan(Yetzer HaRa), e di Dio ( Yetzer HaTov), ma solo una inclinazione da quale parte luomo sceglie di stare, è come il libero arbitrio ..

Secondo me satan-l'avversario è uno spirito, energia?
Efesini 6,12 dice che "La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti."
Quindi la nostra Battaglia e contro gli spiriti del male, questi spiriti sono una forma di energia?
da dove vengono le idee  i pensieri buoni e cattivi? li/le autogenera il cervello? Se invece queste azioni sono generate da una energia esteriore a noi sconosciuta che intercede con la nostra coscienza, vuol dire che esiste Dio e satan.

Per fare un esempio:
L'energia non ha un'entità fisica vera e propria però esiste da sempre e siamo in grado di sentire la sua presenza. (anzi oserei dire che l'energia è la causa della creazione, se non ci fosse non esisterebbe nulla. L'energia e ciò che permette il movimento e il cambiamento, in fisica è definita come la capacità di un corpo di compiere un lavoro cioè la capacità di sfruttare una forza applicata ad un corpo)

L'elettricità è un'energia, invisibile e intangibile, però se messa in determinate condizioni la si può vedere e sentire, come facendo passare corrente elettrica nel filamento, questo si scalda per gli urti che gli elettroni della corrente hanno con il materiale  l’alta temperatura fa agitare gli elettroni, facendo loro emettere luce. La luce non potremo mai toccarla ma la vediamo  e ne percepiamo il calore.

Anche le onde radio è un'energia invisibile e intangibile, però per mezzo di esse sono possibili tutte le moderne telecomunicazioni (radio, televisione, cellulari...)

Quindi è possibile che esiste una energia-spirito a noi invisibile che può influenzare la nostra coscienza nelle nostre scelte sia nel bene sia nel male. Noi però abbiamo il libero arbitrio e scegliamo a quale energia-spirito ascoltare.

Per concludere, Eva in Eden sentì una voce, (in questo caso quella del serpente) ed è questa voce che fa peccare Eva,  Yetzer HaRa e Yetzer HaTov è  solo una inclinazione di scelta a quale voce ascoltare.
Queste voci possono essere reali, come possono essere interiori.

La bibbia  ci dice che quando Abramo stese la mano e prese il coltello per immolare suo figlio, fu l'angelo di YHWH che lo chiamò dal cielo...

Come anche Agar udì una voce dal cielo  "...e un angelo di Dio chiamò Agar dal cielo e le disse: «Che hai, Agar?.."

Nella bibbia si legge: " Il Signore disse" - "Dice il Signore" - "Mi fu rivolta questa parola del signore",  ora, se il Signore "dice" vuol dire che ha parlato, se ha parlato vuol dire che è uscita una voce, se è uscita una voce vuol dire che è stata sentita, quindi sentivano delle voci sia reali (come quelle dal cielo)  sia interiori. Sia in bene ( Dio) che in male(avversario) che portano l'essere umano a sceglire, sta a noi scegliere  quale ascoltare.
Avatar utente
Tiger
 
Messaggi: 350
Iscritto il: giovedì 23 aprile 2020, 8:42

Precedente

Torna a La Sacra Scrittura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti