Il lupo e l'agnello

Il lupo e l'agnello

Messaggioda chelaveritàtrionfi » giovedì 30 novembre 2017, 0:48

A che periodo di riferisce il profeta Isaia quando dice : il lupo e l'agnello abiteranno insieme? E cosa vuol dire?

Isaia 11:6: Il lupo abiterà con l'agnello,
e il leopardo si sdraierà accanto al capretto;
il vitello, il leoncello e il bestiame ingrassato staranno assieme,
e un bambino li condurrà.

Isaia 65:25: Il lupo e l'agnello pascoleranno assieme,
il leone mangerà il foraggio come il bue,
e il serpente si nutrirà di polvere.
Non si farà né male né danno
su tutto il mio monte santo»,
dice il SIGNORE.
APPARTENGO A NESSUNA RELIGIONE RICONOSCIUTA, NE AD ALCUNA SETTA, QUINDI SONO UN APOSTATA DI QUALUNQUE RELIGIONE O SETTA
Avatar utente
chelaveritàtrionfi
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Il lupo e l'agnello

Messaggioda bgaluppi » giovedì 30 novembre 2017, 1:23

Ciao Naza. Certamente si tratta dell'era messianica. Ma questo capitolo è davvero difficile, e bisogna esaminarlo tutto, perché presenta molti dati. Per quanto riguarda lupo e agnello, leopardo e capretto, vitello e leoncello assieme condotti da un bimbo, vacca con l'orsa etc., mi pare siano metafore il cui significato potrebbe essere spiegato al v.9: “Non si farà né male né danno su tutto il mio monte santo, poiché la conoscenza del Signore riempirà la terra, come le acque coprono il fondo del mare.”. Il profeta non sta parlando letteralmente, per cui gli animali perderanno i loro istinti e smetteranno di comportarsi secondo natura; queste immagini servono a far capire che non ci sarà più discordia, contesa, violenza. La condizione di pace è profetizzata anche in Is 2:4, e include le nazioni, che accorreranno al monte santo e impareranno la Torah. Però, la cosa non finisce qui, perché il profeta parla del monte santo, dunque di Sion, non di tutta la terra. Stessa cosa in Is 2:2. Però, dice anche che la conoscenza di Dio riempirà la terra (potrebbe fare riferimento ad erez Israel). Tutti conosceranno Dio, in tutto il mondo, o nella terra d'Israele? Perché la pace sembra confinata al monte santo, Sion, ossia Gerusalemme, e quindi riservata a quelli che vi accorreranno; e se l'intero mondo avrà conoscenza di Dio, non si spiega perché la pace riguardi solo Gerusalemme. Si tratta di pace sociale o di pace interiore e spirituale? E qual'è il senso del "volgersi verso la radice d'Isai" da parte dei popoli (stranieri, v.12) e del loro affluire al monte santo (Is 2:2,3)? In senso letterale o spirituale?

Facciamo un'analisi versetto per versetto di tutto il capitolo, per capire bene, e cerchiamo di individuare i destinatari e lo scopo di questa profezia.
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 6900
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Il lupo e l'agnello

Messaggioda Giorgia » giovedì 30 novembre 2017, 10:31

Non so esattamente quando succederà Naza, ma di sicuro io sarò quella bambina che porterà gli animali a spasso :d
Avatar utente
Giorgia
 
Messaggi: 1188
Iscritto il: martedì 9 dicembre 2014, 10:15

Re: Il lupo e l'agnello

Messaggioda LucaincercadiDio » venerdì 1 dicembre 2017, 16:12

Antonio quella di analizzare verso per verso mi pare una buonissima idea, anche perché è da tempo che volevo approfondire i rotoli di Isaia.
Cercherò di partecipare attivamente ove mi è possibile.
LucaincercadiDio
 
Messaggi: 152
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 14:41

Re: Il lupo e l'agnello

Messaggioda chelaveritàtrionfi » martedì 5 dicembre 2017, 11:24

Ciao Antonio. Certamente possiamo analizzarlo tutto. Forse tanto è già stato detto ma non tutto. Il focus forse adesso è diverso.
APPARTENGO A NESSUNA RELIGIONE RICONOSCIUTA, NE AD ALCUNA SETTA, QUINDI SONO UN APOSTATA DI QUALUNQUE RELIGIONE O SETTA
Avatar utente
chelaveritàtrionfi
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Il lupo e l'agnello

Messaggioda chelaveritàtrionfi » martedì 5 dicembre 2017, 11:30

Prendo una traduzione a caso ,CEI, tanto se ci son problemi citiamo sempre il testo originale.
I Primi versetti di Isaia 11:
(Is 42:1-4; Gr 23:5-6) Is 65:17-25

1 Poi un ramo uscirà dal tronco d'Isai,
e un rampollo spunterà dalle sue radici.
2 Lo Spirito del SIGNORE riposerà su di lui:
Spirito di saggezza e d'intelligenza,
Spirito di consiglio e di forza,
Spirito di conoscenza e di timore del SIGNORE.
3 Respirerà come profumo il timore del SIGNORE,
non giudicherà dall'apparenza,
non darà sentenze stando al sentito dire,
4 ma giudicherà i poveri con giustizia,
pronuncerà sentenze eque per gli umili del paese.
Colpirà il paese con la verga della sua bocca,
e con il soffio delle sue labbra farà morire l'empio.
5 La giustizia sarà la cintura delle sue reni,
e la fedeltà la cintura dei suoi fianchi.

qui pare si parli di un rampollo della discendenza di Iesse (Isai) , un uomo, sul quale riposerà lo spirito del SIGNORE.
Noto anche la citazione di 7 spiriti.
1. saggezza
2. intelligenza
3. consiglio
4. forza
5. conoscenza
6. timore del Signore
7. giustizia. Sottointesa dai versetti successivi che parlano di giudizio con giustizia
APPARTENGO A NESSUNA RELIGIONE RICONOSCIUTA, NE AD ALCUNA SETTA, QUINDI SONO UN APOSTATA DI QUALUNQUE RELIGIONE O SETTA
Avatar utente
chelaveritàtrionfi
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia


Torna a La Sacra Scrittura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite