il Silenzio nelle Scritture

il Silenzio nelle Scritture

Messaggioda vincenzo » mercoledì 26 luglio 2017, 10:53

Se può essere interessante vorrei aprire una discussione costruttiva sul Silenzio nella Bibbia. Che tipo di silenzio possiamo riscontrare nelle Scritture Ebraiche, in quelle Greche. Nello specifico potremmo evidenziare il silenzio dei protagonisti della Bibbia (Abraamo, Yeshùa, Paolo ecc.) e in generale il silenzio proprio di Dio nella storia dell'uomo.
Possibilmente evitando copia/incolla o almeno riferire la fonte da dove si estrapolano le notizie.
Vorrei partire dal Silenzio di Dio che va dalla morte di Giuseppe all'arrivo di Mosè!
Vi aspetto!
FATTI NON FOSTE A VIVER COME BRUTI, MA PER SEGUIR VIRTUTE E CANOSCENZA (Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno canto XXVI, 116-120)
vincenzo
 
Messaggi: 29
Iscritto il: domenica 29 giugno 2014, 19:44

Re: il Silenzio nelle Scritture

Messaggioda francesco.ragazzi » mercoledì 26 luglio 2017, 12:17

Un antico Midrash racconta che Dio per creare l'uomo abbia dovuto ritirarsi, fare un po' di posto. Certamente non in senso fisico, ma esistenziale. Creare un essere a propria immagine e somiglianza significava crearlo libero, nel bene e nel male, e quindi rispettare le sue decisioni con tutte le loro conseguenze. Significava accettare di non essere più l'arbitro assoluto dell'universo, e cosi porre un limite alla propria onnipotenza. Fare spazio perché l'altro possa essere, fissare delle regole al gioco naturale che vincolino anche se stesso. La creazione si svela così il luogo della responsabilità dell'uomo, della fiducia e del rischio di Dio e anche, in parte, del mistero della caducità, di quel male che trascendendo tutto e tutti sembra non avere responsabili; che certamente non comprendiamo ma non per questo possiamo attribuire a Dio. A Lui che invece viene a cercare chi si era perduto, ma deve ormai fare i conti con la situazione che si è creata. (http://www.sicsal.it/articoli/silenzio.htm)
Avatar utente
francesco.ragazzi
 
Messaggi: 850
Iscritto il: martedì 1 aprile 2014, 18:17


Torna a La Sacra Scrittura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti