Le pecore smarrite della casa d'Israele

Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda ilvigilante » venerdì 13 luglio 2018, 21:04

Un attimo che copio dall'altra discussione...
ilvigilante
 
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda ilvigilante » venerdì 13 luglio 2018, 21:10

Buonasera, ben ritrovati.
Sarà per coincidenza o per telepatia che proprio ieri meditavo sulle parole di Gesù circa l'essere venuto per cercare le pecore smarrite della casa d'Israele.
Ero entrato nel forum per aprire una duscussione sul tema e mi imbatto sui post di Antonio (bgaluppi)...

La mia riflessione verteva sul dubbio se le 'pecore smarrite' riguardassero l'intero popolo di Israele e non una porzione.
Questo perché se vi fossero delle smarrite certamente si poteva supporre che ci fosse un gregge non smarrito.
Per questo chiederei l'esatta traduzione del passo di Matteo nel senso che forse potrebbe essere reso come soggetto Cristo, come oggetto le pecore smarrite e, parimenti, Israele. E non Israele come specificazione.
- sono venuto solo per cercare le pecore smarrite, la casa di Israele -

Analizzando i tuoi interventi, Antonio, mi chiedo da cosa evinci che le pecore smarrite siano i pagani che identifichi con i dispersi ebrei, in conseguenza della diaspora?
ilvigilante

Messaggi: 397
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21
Top
Re: Osservanza della Legge , circoncisione, e...
Messaggioda ilvigilante » venerdì 13 luglio 2018, 20:48

Fra l'altro, quando Paolo in Rm 11 parla dell'Ulivo selvatico, parla dell'innesto delle persone delle nazioni, specificando che non è l'israele nella carne ad essere figli di Dio, ma i figli della promessa, rappresentata da Isacco.
-- 9 Infatti questa era la parola della promessa: “In questo periodo verrò e Sara avrà un figlio”.
Da questa promessa scaturiva la fede di Abraamo che avrebbe rappresentato tutti coloro delle nazioni che avrebbero mostrato fede similmente e non credo abbiano a che fare con i dispersi della diaspora.
ilvigilante
ilvigilante
 
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda ilvigilante » venerdì 13 luglio 2018, 21:12

Notevole è il passo di Geremia 50:6
" Il mio popolo è diventato un gregge di pecore smarrite. I loro pastori le hanno fatte smarrire. Le hanno sviate facendole vagare sulle montagne, e dalle montagne alle colline. Hanno dimenticato la loro dimora. "
ilvigilante
 
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda ilvigilante » venerdì 13 luglio 2018, 21:16

Poi sarebbe interessante comprendere bene il termine 'smarrite', in senso morale o fisico o entrambi?
ilvigilante
 
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda bgaluppi » venerdì 13 luglio 2018, 23:36

Ottimo ilvigilante, grazie per avermi risparmiato il trasferimento! È un argomento complesso, che richiede tempo. Affrontiamolo senza fretta (anche perché ultimamente sono molto impegnato per via di questioni familiari che richiedono la mia piena attenzione).
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 7317
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda ilvigilante » sabato 14 luglio 2018, 9:12

Bene, Antonio,

Inoltre, in merito al passo di Gv 10:16 da te citato...


“Ho anche altre pecore, che non sono di quest'ovile; anche quelle devo raccogliere ed esse ascolteranno la mia voce, e vi sarà un solo gregge, un solo pastore.” —

considera che le altre pecore di cui parla Cristo sono di un ALTRO OVILE e non possono essere considerate 'disperse', altrimenti dovrebbero appartenere allo stesso primo ovile.
Ecco perché non dovrebbero rappresentare i dispersi d'Israele che appartengono comunque all'ovile di Israele, ma dovrebbero rappresentare proprio l'ovile delle persone delle nazioni che avranno mostrato FEDE in Dio, ovile che accorperà all'ovile di Israele divenendo un solo ovile guidato da un solo pastore
ilvigilante
 
Messaggi: 401
Iscritto il: giovedì 3 aprile 2014, 17:21

Re: Le pecore smarrite della casa d'Israele

Messaggioda bgaluppi » lunedì 16 luglio 2018, 8:13

Dopo la divisione del regno inizialmente unito, Israele si trovò diviso in due parti distinte: la Casa di Giuda (o anche Regno di Giuda) e la Casa d’Israele. Quando il regno era unito, erano tutti israeliti ed ebrei (sotto Saul i termini erano sinonimi, 1Sam 13:3-7;14:11;29:3). Tuttavia, al tempo di Geremia il termine “ebreo” era sinonimo di “giudeo” (Ger 34:8,9,13,14). Dopo la divisione del regno, gli israeliti (Casa di Israele) sono in guerra contro i giudei (Casa di Giuda), 2Re 16:6. Giuda e Israele divennero due cose diverse: i giudei mantennero la loro “ebraicità” (fino ai nostri giorni), mentre gli israeliti - ossia i discendenti delle tribù perdute d’Israele - la persero. Va quindi tenuto presente che quando le profezie parlano della Casa d’Israele o di Samaria o di Efraim, non si fa riferimento agli ebrei veri e propri. La Casa di Giuda e quella di Israele hanno profezie diverse.

Ora bisogna identificare chi e dove erano le "pecore perdute di Israele" e le "altre pecore".
Avatar utente
bgaluppi
 
Messaggi: 7317
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 8:13
Località: Torino


Torna a La Sacra Scrittura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti