Zaccaria 12 :10

chelaveritàtrionfi
Messaggi: 4130
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da chelaveritàtrionfi »

natzarim ha scritto: domenica 8 maggio 2022, 14:01 Comunque dal tanach che ho allegato, colui che hanno trafitto non compare proprio.
Addirittura i trinitari traducono guarderanno a me, a colui che hanno trafitto, purtroppo assistiamo a queste manipolazioni che sviano tutti.
Io condivido la ricostruzione storica e cronologica. Ce ne sarebbero di passi.. anche Michea 5.
Ma con la nuova era e con Yeshùa viene insegnato qualcosa di superiore anche nella lettura dei testi antichi. Questa lettura è rifiutata da qualunque religione ortodossa ed è manipolata in ambiente cristiano.
Per me contano i documenti scritti perchè li possa verificare. "Ora i bereani .. accolsero il messaggio con grande entusiasmo e esaminarono ogni giorno le Scritture per vedere se questi insegnamenti erano veri". Atti 17:11 BSB
natzarim
Messaggi: 747
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2022, 20:56

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da natzarim »

Mi domando, come mai queste verità inequivocabili, vengono fuori solo se si esce dalle religioni? Forse è lo spirito di YHVH che può agire solo se si esce dalle prigioni?
chelaveritàtrionfi
Messaggi: 4130
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da chelaveritàtrionfi »

natzarim ha scritto: domenica 8 maggio 2022, 14:25 Mi domando, come mai queste verità inequivocabili, vengono fuori solo se si esce dalle religioni? Forse è lo spirito di YHVH che può agire solo se si esce dalle prigioni?
Mah me lo chiedo anche io. Ma dall'altra parte si pensa che siano gli altri eretici, cioè noi che osiamo evidenziare certe cose
Per me contano i documenti scritti perchè li possa verificare. "Ora i bereani .. accolsero il messaggio con grande entusiasmo e esaminarono ogni giorno le Scritture per vedere se questi insegnamenti erano veri". Atti 17:11 BSB
natzarim
Messaggi: 747
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2022, 20:56

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da natzarim »

Luigi scrive:
Ciao Annamaria, se leggi il capitolo intero, al verso 4 ti accorgi che chi parla è Yhwh
4 In quel giorno», dice Yhwh...
io colpirò ...
io aprirò ...
ma colpirò ...
6 In quel giorno, io renderò ...
7 Il SIGNORE salverà ..
8 In quel giorno il SIGNORE proteggerà ..
io avrò cura ...
10 «Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme
lo Spirito di grazia e di supplicazione;
essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto...

rispondo:
Qui tutti hanno capito che il capitolo parla del Re Giosia e non di Gesù, come lo chiami tu, ma dimmi, da dove proviene " quel guarderanno a me👈 a colui che hanno trafitto? Ammesso e non concesso che si voglia parlare di Yeshua, sei sicuro che quel " guarderanno a me" sìa il testo originale? Non vedi la mano della chiesa romana a cui appartieni su questo verso alterato?
Cosa fanno le religioni 😔
Matteo
Messaggi: 129
Iscritto il: giovedì 4 marzo 2021, 17:20
Località: Roccasecca

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da Matteo »

natzarim ha scritto: domenica 8 maggio 2022, 13:51 TRADUZIONE BIBBIA EBRAICA 👇🏻
👈
.ZACCARIA 10 10, 7-12 - 11, 1-11
👉🏻vincibile la casa di Giuda e salverò la casa di Giuseppe , darò loro pace dopo averli perdonati ed essi vivranno come se non li avessi mai abbandonati,
Io sono il YAHUAH loro Dio che li esaudirà sempre. Efraim sarà simile ad un prode dal cuore lieto a causa del vino, i suoi figli vedranno e gioiranno e il loro cuore si rallegrerà IN Yahuah . Quando verrà il momento di salvarli, con fischio li radunerò ed essi si come in passato. Per quanto sparpagliati fra i popoli, dalle più remote contrade Mi ricorderanno, vivranno coi loro figli e quindi ritorneranno. Dalla terra d'Egitto li farò tomare, dall'Assiria li raccoglierò e ai territori del Ghilead e del Libano li condurrò, e non basterà loro . La calamità attraverserà il mare percotendo le sue onde, si seccheranno le acque del Nilo, sprofonderà la superba Assiria, 👉🏻sparirà l'impero egiziano👈🏻(Che si scagliò contro GIOSIA )Li renderò invincibili nel YAHUAH nel cui nome essi procederanno, dice il YAHUAH .ZACCARIA 12:10 in quel giorno il Yahuah si prenderà cura di ciascun abitante di Gerusalemme, tanto che il più debole sarà simile a David ) e la famiglia di David, rispetto ad essi , simile a divinità e ad inviati di Yah . In quel giorno Mi adopererò per sterminare tutte le nazioni venute contro Gerusalemme. E verserò sulla di David e sugli abitanti di Gerusalemme uno spirito di grazia e di misericordia, sì che eleveranno i loro occhi a Me per ogni ucciso , faranno per lui lutto come per un figlio unico e lo piangeranno come un primogenito.

In quel giorno vi sarà un grande cordoglio in Gerusalemme simile al cordoglio di Hadad-Rimmon sull'altura di Meghiddon . Il paese farà lutto famiglia per famiglia . La famiglia di David con le donne, ma separatamente; la famiglia di Nathan con le donne, ma separatamente. La famiglia di Levi con le donne, ma separatamente; la famiglia di Scinfì con le donne, ma separatamente. E via via tutte le altre famiglie singolarmente, separatamente dalle
DA COME SI PUÒ NOTARE YAH PARLA DI UNA POPOLAZIONE CORROTTA CHE ESSO STESSO PURIFICA PROTEGGENDO PERÒ GLI ABITANTI DI GERUSALEMME . NELLA TORAH NON TROVIAMO SCRITTO NÉ TRAFITTO NÉ A COLUI COME PERSONA ( GUARDERANNO A ME PER OGNI UCCISO ) . Quindi non parliamo di una persona singola ma una popolazione uccisa da Dio a causa dell’idolatria .
Dove i Pagani piangevano per il loro lutto ...
Questo accomuna fortemente a tutto ciò che fece GIOSIA .
MA ESATTAMENTE DI QUALE LUTTO PARLA?
2cronache 35 :22 Ma Giosia non si ritirò. Deciso ad affrontarlo, non ascoltò le parole di Necao, che venivano dalla bocca di Dio, e attaccò battaglia nella valle di Meghiddo.
Gli arcieri tirarono sul re Giosia. Il re diede l'ordine ai suoi ufficiali: «Portatemi via, perché sono ferito gravemente».
I suoi ufficiali lo tolsero dal suo carro, lo misero in un altro carro e lo riportarono in Gerusalemme, ove morì. Fu sepolto nei sepolcri dei suoi padri. Tutti quelli di Giuda e di Gerusalemme fecero lutto per Giosia. Geremia compose un lamento su Giosia; tutti i cantori e le cantanti lo ripetono ancora nei lamenti su Giosia; è diventata una tradizione in Israele. Esso è inserito fra i lamenti ( QUESTA VOLTA PER ISRAELE CHE HA COMBATTUTO PER L’IDOLATRIA ABBATTENDO I PAGANI) .
ADAD-RIMMON ‘ PERCHÉ YAHVH MENZIONA QUESTO NOME ?
Hadadrimmon
HADADRIMMON hā ’dăd rĭm’ ən (הֲדַדְרִמֹּ֖ון, hadad rimmon, Hadad e Rimmon, due divinità siriane). Zaccaria 12:11 dice: "In quel giorno il lutto a Gerusalemme sarà grande quanto il lutto per Hadadrimmon nella pianura di Megiddo".
Hadadrimmon era un dio della vegetazione, il cui nome è una combinazione dei nomi semitici . Il dio della tempesta, Hadad e l'Akkad. dio della tempesta, Rimmon. I testi di Ras Shamra mostrano che Hadad è il nome proprio di Baal.
QUESTO APPUNTO FA COMPRENDERE QUANTO IL PADRE SIA GIUSTO ; IL SUO INTENTO È PERFETTO CI FA CAPIRE CHE COSÌ COME I PAGANI PIANSERO CON DOLORE PER GLI IDOLI DEI PAGANI , COSÌ GIUDA PIANSE ALLA PERDITA DEL RE DI GIUDA , GIOSIA CHE HA COMBATTUTO PROPRIO CONTRO DI LORO ( I PAGANI ) 👉🏻 2 Re 23:4 Il re comandò quindi al sommo sacerdote Hilkiah, ai sacerdoti del secondo ordine e ai portinai di portare fuori dal tempio di YAHUAH tutti gli oggetti che erano stati fatti per Baal, per Ascerah e per tutto l'esercito del cielo; poi li bruciò fuori di Gerusalemme nei campi del Kidron e portò le loro ceneri a Bethel.
Ezechiele 8:14 Poi mi condusse all'ingresso della porta settentrionale della casa dell'Eterno e vidi delle donne sedute là, in lutto per il dio Tammuz.
Megiddo fu infatti la località dove il faraone Necao II nel 609 a.c , condusse il suo esercito verso il re Giosia che ne mori ‘....
GIOSIA E’ STATO L’UNICO FIGLIO DI YAHUAH A RIPRISTINARE LA PESACH OFFRENDONE LA POSSIBILITÀ DI CELEBRARLA ANCHE A CHI NON POTEVA A GERUSALEMME OFFRENDO LORO 3000 agnelli ... così che potessero ( PASSARE OLTRE ) ...E fu proprio in quella pesach che Giosia mori’ 👉🏻2 cronache 35:Dal tempo del profeta Samuele non era stata celebrata una pasqua simile in Israele; nessuno dei re di Israele aveva celebrato una pasqua come questa celebrata da Giosia, insieme con i sacerdoti, i leviti, tutti quelli di Giuda, i convenuti da Israele e gli abitanti di Gerusalemme.
SHALOM ... ♥️
Ciao Natzarim, posso sapere come si chiama e dove posso trovare la Bibbia che hai fotografato nella foto?
natzarim
Messaggi: 747
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2022, 20:56

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da natzarim »

Ciao Matteo ho fotografato questa pagina del tanach due anni fa a Roma a casa di un mio amico, proprio perché lui è ebreo e mi ha aperto gli occhi sul quel passo che i cristiani usano e adottano come profezia...riguardo a Gesù, ora appena posso ti dico ...
natzarim
Messaggi: 747
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2022, 20:56

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da natzarim »

Ciao Matteo la traduzione del tanach di Zaccaria 12:10 è di Dario Disegni....
chelaveritàtrionfi
Messaggi: 4130
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da chelaveritàtrionfi »

HADADRIMMON hā ’dăd rĭm’ ən (הֲדַדְרִמֹּ֖ון, hadad rimmon, Hadad e Rimmon, due divinità siriane). Zaccaria 12:11 dice: "In quel giorno il lutto a Gerusalemme sarà grande quanto il lutto per Hadadrimmon nella pianura di Megiddo".
Hadadrimmon era un dio della vegetazione, il cui nome è una combinazione dei nomi semitici . Il dio della tempesta, Hadad e l'Akkad. dio della tempesta, Rimmon. I testi di Ras Shamra mostrano che Hadad è il nome proprio di Baal.
Così risulta....rievoca il pianto dei principi siriani e cananei quando furono sconfitti dal re egizio Thutmosi III.

Su megghiddo c'è una discussione già aperta.

Giudici 5,19: Vennero i re, diedero battaglia, combatterono i re di Canaan, a Taanach sulle acque di Meghiddo, ma non riportarono bottino d'argento.

Qui si narra della prima battaglia tra le due tribù di Neftali e Zabulon contro i re di Canaan guidati da Sesara. Una delle protagoniste è la profetessa Debora. Qui le due tribù di Israele vinsero la battaglia.

La successiva è riportata nel libro delle Cronache e Re e narra della morte del re di Giuda Giosia ad opera del faraone Necao.

Per esempio in 2 Cronache leggiamo:

2cronache 35 :22 Ma Giosia non si ritirò. Deciso ad affrontarlo, non ascoltò le parole di Necao, che venivano dalla bocca di Dio, e attaccò battaglia nella valle di Meghiddo.
23 Gli arcieri tirarono sul re Giosia. Il re diede l'ordine ai suoi ufficiali: «Portatemi via, perché sono ferito gravemente». 24 I suoi ufficiali lo tolsero dal suo carro, lo misero in un altro carro e lo riportarono in Gerusalemme, ove morì. Fu sepolto nei sepolcri dei suoi padri. Tutti quelli di Giuda e di Gerusalemme fecero lutto per Giosia. 25 Geremia compose un lamento su Giosia; tutti i cantori e le cantanti lo ripetono ancora nei lamenti su Giosia; è diventata una tradizione in Israele. Esso è inserito fra i lamenti.
26 Le altre gesta di Giosia, le sue opere di pietà secondo le prescrizioni della legge del Signore, 27 le sue gesta, le prime come le ultime, ecco sono descritte nel libro dei re di Israele e di Giuda.


Qui, stavolta, a piangere è Giuda. Giosia è il Messia trafitto ( dalle frecce degli arcieri). Megghiddo divenne così immagine di una battaglia finale.. e mettendo insieme gli eventi storici accaduti, li ritroviamo descritti anche in eventi futuri dove conta più il significato che l'evento in se.
Per me contano i documenti scritti perchè li possa verificare. "Ora i bereani .. accolsero il messaggio con grande entusiasmo e esaminarono ogni giorno le Scritture per vedere se questi insegnamenti erano veri". Atti 17:11 BSB
chelaveritàtrionfi
Messaggi: 4130
Iscritto il: venerdì 11 aprile 2014, 23:31
Località: Italia

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da chelaveritàtrionfi »

Besàseà ha scritto: lunedì 17 ottobre 2022, 7:36 Hadad Rimmon è il re di Aram ben Hadad Tav Rimmon ed è un fatto molto più antico, almeno di trecento anni prima di Giosia.
In quanto al verso in questione non può essere tradotto: "essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto" per una ragione grammaticale.
La particella את è stata interpretata erroneamente come particella dell'accusativo, ma ciò non è possibile perché il verbo והביטו (wehibitu) qui usa la particella אלי e quindi la frase dovrebbe continuare con אל non con את. Dovrebbe essere così: והביטו אלי אל מי אשר דקרו. Se fosse stata scritta così avrebbero ragione i traduttori cristiani, ma così non è.
את qui significa "con".
E' invece scritto così: והביטו אלי את אשר דקרו (wehibitu elai et asher dakaru): "confidarono in Me con ciò che trafissero".

E ciò che trafissero sono i caduti in quella guerra.
Ti riferisci al lutto per il re Acab? Quella battaglia fu contro Ramot-Galaad, dove Il re di Israele marciò, insieme con Giòsafat re di Giuda. Acab fu ferito da una freccia (un altro consacrato re di Israele trafitto) scagliata da un uomo e poi morì. Il re Aram aveva ordinato ai suoi soldati di combattere solo contro il re di Israele.
(1 re 22)

1 re 22:36 Al tramonto un grido si diffuse per l'accampamento: «Ognuno alla sua città e ognuno alla sua tenda!

Rashi commenta facendo riferimento a due lutti:
"come il lutto di Hadadrimmon nella valle di Meghiddon, Hadadrimmon non ha alcun legame con la valle di Meghiddon. Si tratta, piuttosto, di due casi di lutto. [Il primo è] come il lutto di Acab, figlio di Omri, che fu ucciso da Hadadrimmon, figlio di Tabrimmon a Ramoth di Galaad, come è affermato (I Re 22:36): "Un grido passò attraverso l'accampamento". Questo è il lutto [di Acab. Il secondo caso è] come il lutto di Giosia, figlio di Amon, che fu ucciso dal Faraone lo zoppo [Necao] nella valle di Meghiddon, come è affermato (II Cron. 35:25): “E Geremia si lamentò per Giosia, e tutti gli uomini che cantavano e le donne che cantavano parlavano nei loro lamenti, ecc.”.
Tuttavia, se è "lutto di Hadadrimmon nella valle di Meghiddon", l'evento potrebbe riferirsi alla grossa guerra che vi fu in quella vallata.
Così come avveniva già per i sovrani egizi, quelli siriani e cananei prendevano come soprannome parti del nome delle loro divinità o anche per intero. Qui se il lutto è quello di hadadrimmon..è proprio un re (popolo) pagano che viene sconfitto e non un re di Israele o di Giuda. Quindi potrebbe anche indicare la battaglia più grossa che avvenne nella pianura di Megghiddo..quando 330 principi cananei/siriani guidati dal principe di Qodesh, vennero sconfitti dal faraone Thutmosi III. Quello fu un giorno di pianti e lamenti per i cananei. Ed il lutto di Hadadrimmon divenne un lutto simbolico anche per gli eserciti sconfitti nelle epoche successive.


Ma ciò che conta, qualunque sia stato l'evento preciso, è il significato.
Per me contano i documenti scritti perchè li possa verificare. "Ora i bereani .. accolsero il messaggio con grande entusiasmo e esaminarono ogni giorno le Scritture per vedere se questi insegnamenti erano veri". Atti 17:11 BSB
PaoloS
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 2 agosto 2023, 11:13

Re: Zaccaria 12 :10

Messaggio da PaoloS »

Luigi post_id :YMHUG: =71691 ha scritto:lunedì 21 giugno 2021, 11:30
feola annamaria ha scritto:In zaccaria 12:10 a me a chi si riferisce a Jahweh o a Yeshua
Ciao Annamaria, se leggi il capitolo intero, al verso 4 ti accorgi che chi parla è Yhwh
4 In quel giorno», dice Yhwh...
io colpirò ...
io aprirò ...
ma colpirò ...
6 In quel giorno, io renderò ...
7 Il SIGNORE salverà ..
8 In quel giorno il SIGNORE proteggerà ..
io avrò cura ...
10 «Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme
lo Spirito di grazia e di supplicazione;
essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto...


Saluti
Questo per esempio non è vangelo, ma è raccontare frottole
Ultima modifica di PaoloS il martedì 17 ottobre 2023, 18:03, modificato 1 volta in totale.
Rispondi